Ultime notizie:

Cuba

    La decadenza dell'impero americano all'ombra dell'impeachment

    Al Kennan Institute di Washington, osservatorio diplomatico sui fatti di Russia, si celebra il centenario di Dobrynin, il più stimato tra i vecchi nemici. E' il funerale di un'epoca. Con una domanda a fare da sfondo: con Trump Washington è ancora credibile?

    – di Ugo Tramballi

    Berlino, la caduta del Muro e l'illusione di Gorbaciov

    Guardata e toccata finalmente da vicino a distanza di tempo la Porta si era rivelata per quello che è: niente affatto minacciosa. E questo per me era la dimostrazione della relatività dei muri: anche quelli scritti con la maiuscola sono indistruttibili fino a che lo vogliamo noi

    – di Ugo Tramballi

    Berlino 30 anni - Mangiare ananas da quella parte del Muro

    Perché scappano da qui? Fu la prima domanda. Anzi: fu più un'obiezione critica che una domanda. Giusto il tempo di arrivare a Berlino Est con un aereo dell'Interflug; attraversare il controllo passaporti dopo che i Vopos avevano detto Danke schon restituendo il documento; trovare il taxi in una fila ordinata davanti al lindo aeroporto di Schonenfeld; entrare in città, anch'essa efficiente in quell'inizio d'autunno tiepido e promettente del 1989. C'erano molti fiori e molti giovani. Perché, dunqu...

    – Ugo Tramballi

    Berlino 30 anni - Mangiare ananas da quella parte del Muro

    Perché scappano da qui? Fu la prima domanda. Anzi: fu più un'obiezione critica che una domanda. Giusto il tempo di arrivare a Berlino Est con un aereo dell'Interflug; attraversare il controllo passaporti dopo che i Vopos avevano detto Danke schon restituendo il documento; trovare il taxi in una fila ordinata davanti al lindo aeroporto di Schonenfeld; entrare in città, anch'essa efficiente in quell'inizio d'autunno tiepido e promettente del 1989. C'erano molti fiori e molti giovani. Perché, dunqu...

    – Ugo Tramballi

    Non solo Cile: perché il Sud America è una polveriera

    Il presidente del Paese più ricco dell'America meridionale dichiara lo stato d'emergenza. Ma neanche Argentina, Brasile ed Ecuador se la passano benissimo. Effetto di America First? Una cosa è certa: l'instabilità economica crea turbolenze politiche

    – di Marco Valsania

    I conti in tasca all'Onu. Chi sta pagando e chi no

    Da quando è stata fondata nell'ottobre del 1945, subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, l'Organizzazione delle Nazioni Unite, meglio conosciuta come Onu, nel corso degli anni ha visto il numero di stati membri arrivare fino a 193, su un totale di 196 riconosciuti come sovrani. Nata sulla scia della Società delle Nazioni, la cui fondazione risale al 1919, i primi paesi a fare da padri fondatori all'Onu, e tutt'ora gli unici cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza, furono ...

    – Infodata

    I conti in tasca all'Onu. Chi ci crede, chi sta pagando e chi no

    Da quando è stata fondata nell'ottobre del 1945, subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, l'Organizzazione delle Nazioni Unite, meglio conosciuta come Onu, nel corso degli anni ha visto il numero di stati membri arrivare fino a 193, su un totale di 196 riconosciuti come sovrani. Nata sulla scia della Società delle Nazioni, la cui fondazione risale al 1919, i primi paesi a fare da padri fondatori all'Onu, e tutt'ora gli unici cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza, furono ...

    – Fabio Fantoni

1-10 di 1407 risultati