Ultime notizie:

Cspi

    Scuola, Azzolina: «Graduatorie digitali e call veloce per ridurre le supplenze»

    In base al decreto ministeriale inviato al Consiglio nazionale della pubblica istruzione (Cspi) per il parere, saranno gli Uffici scolastici territoriali (Usr) a indicare quante e quali immissioni in ruolo (che ogni anno vengono fatte al 50% da concorso e al 50% da Gae) non sono andate a buon fine e tutti gli interessati, entro 5 giorni, potranno indicare la regione e le province prescelte.

    – di Eugenio Bruno

    Maturità, la scuola pone le condizioni: subito misure di sicurezza o esame online

    In testa a uno dei tre pareri messi a punto dal Consiglio superiore della pubblica istruzione (Cspi) su altrettante ordinanze della ministra Lucia Azzolina si trova appunto l'invito ad adottare urgentemente delle misure di sicurezza... L'esame delle tre ordinanze ministeriali su esame di maturità, licenza media e valutazione finale da parte del Cspi è stato rapido. ... In assenza di tale protocollo - sottolinea il Cspi - è altrettanto indispensabile prevedere con...

    – di Eugenio Bruno

    Educazione civica, a scuola niente sperimentazione: al via solo dal 2020

    Il nuovo ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti si adegua al "no" del Consiglio superiore ma annuncia un confronto con docenti e studenti per «fare quello che il precedente ministro non aveva fatto, cioè preparare in modo efficace le scuole nell'ottica dell'introduzione dell'Educazione civica»

    Riparte la scuola. Boom di precari, ok i presidi

    Giovedì 5 parte Bolzano, il 9 tocca al Piemonte e poi tutte le altre fino alla Puglia il 18. Alle superiori debutta l'alternanza dimezzata, alla primaria il patto di corresponsabilità

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Primo test per le superiori di 4 anni

    C'è chi snellisce i programmi e trova comunque il modo di aumentare le discipline in lingua straniera (metodologia Clil). Chi potenzia l'uso di laboratori, tecnologia, materie scientifiche (in vista, anche, dei futuri test universitari), diritto ed economia. E c'è chi modifica l'orario di lezione,

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Scuole superiori in 4 anni: l'Italia ci prova

    Passo avanti per la sperimentazione, la prima su scala nazionale, delle superiori a 4 anni anziché 5. La bozza di decreto che autorizza 100 prime classi degli istituti scolastici del secondo ciclo (licei, tecnici, professionali, statali e paritari) ha ricevuto semaforo verde, seppur con una serie

    – di Claudio Tucci

    Se il Consiglio è lo specchio di una scuola low profile

    Il 15 gennaio scorso si è insediato il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), a vent'anni (!) dalle ultime elezioni per il rinnovo della componente elettiva. Stiamo parlando di un organismo storico, forse il più antico della scuola italiana: istituito nello statuto Albertino del 1847

    – Luisa Ribolzi