Ultime notizie:

Croce Rossa

    Dl Genova, dal Senato «sì» definitivo. Pugno alzato di Toninelli, è bagarre

    Sì definitivo dell'Aula del Senato al decreto legge Genova che prevede la nomina del commissario straordinario e detta le procedure per la ricostruzione del ponte Morandi crollato lo scorso 14 agosto. Hanno votato a favore 167 senatori, contro 49, sono stati 53 gli astenuti. Sono 10 i senatori M5s

    – di Nicola Barone

    Il giornalista di Report: "Volevano dare fuoco a casa, salvati dal cane"

    "La verità è che se non ci fosse stato il cane avrebbero dato fuoco a casa. Ci ha salvato a tutti quanti il cane". Sono parole del giornalista Rai Federico Ruffo (nella foto sopra con il suo beagle Snoopy), raccontando l'episodio subito due notti fa quando ha trovato benzina sul pianerottolo davanti alla porta del suo appartamento a Ostia, dove al piano di sotto vivono i suoi genitori, e una croce rossa dipinta sul muro (foto sotto). "Ero tornato tardissimo - ricorda in un video della trasmissio...

    – Guido Minciotti

    Maltempo: le vittime salgono a sette. Stato di crisi in Veneto

    Sale a sette il bilancio delle vittime del maltempo. Una persona è morta travolta da un albero durante un forte temporale che si è abbattuto in serata a Feltre in provincia di Belluno. Il presidente del Veneto Luca Zaia ha firmato il decreto di stato di crisi per tutta la regione. La decisione è

    Tria contro M5S: «Attacchi irrazionali a Ragioniere generale e capo di gabinetto»

    La battaglia di giornata fra i Cinque Stelle e la prima linea di Via XX Settembre era scoppiata su una norma pensata per il decreto fiscalee relativa alla Croce Rossa Italiana. ... Il comma, secondo la ricostruzione pubblicata dal Fatto Quotidiano, avrebbe dato «30 milioni in più alla commissaria della Croce Rossa», e sarebbe stato infilato da una «manina» prima che il premier Conte intervenisse in prima persona a stralciarlo dal testo del decreto.

    – di Gianni Trovati

    Manovra, tecnici Mef ancora nel mirino del M5S: «Garofoli lasci»

    A dare fuoco alle polveri un retroscena de Il Fatto quotidiano che racconta come - nella riunione del preconsiglio di domenica sera - tra le bozze del decreto fiscale siano spuntati due commi all'articolo 23 che avrebbero mosso 84 milioni in tre anni per «disposizioni urgenti relative alla gestione liquidatoria dell’Ente strumentale alla Croce Rossa Italiana».

    Una settimana di Econopoly (e le nuvole nere su Wall Street)

    "Se un operatore assume una posizione "corta" sui migliori indici o sulla parte medio lunga dei titoli del nostro debito - scrive Pesce - dà l'impressione di svolgere un'attività facile e scontata, quasi come "sparare sulla Croce Rossa", e cioè su un avversario indifeso e disarmato.

    – Alberto Annicchiarico

    La speculazione è sporca, brutta e cattiva?

    Se un operatore assume una posizione "corta" sui migliori indici o sulla parte medio lunga dei titoli del nostro debito dà l'impressione di svolgere un'attività facile e scontata, quasi come "sparare sulla Croce Rossa", e cioè su un avversario indifeso e disarmato.

    – Econopoly

1-10 di 804 risultati