Ultime notizie:

Cristina Campo

    La stagione del '68 e l'azione di donne ribelli

    Che cosa può accomunare Franca Viola (la prima ragazza siciliana a rifiutare il «matrimonio riparatore»), Elena Gianini Belotti (precursora dei gender studies), Amelia Rosselli (poetessa), Carla Accardi (pittrice astrattista), Mira Furlani (impegnata nella comunità dell'Isolotto di Firenze), Carla

    – di Raffaele Liucci

    Vanni Santoni e le profondità di una generazione ludica

    Con i suoi romanzi parte da un mondo ludico - quello dei giochi di ruolo, dei rave party e dei videogame - per analizzare le profondità sociali e i malesseri oscuri della provincia, e lo fa con uno stile poliedrico e serrato, avvincente quanto le tematiche con cui si confronta e in grado di

    – di Stefano Biolchini

    Due grandi, invisibili, editor

    «Questi mattoni formeranno un muro. Finché voi non avrete digerito questo muro, voi non farete neppure un saltino così». Siamo a Milano, nel 1951. Raffaele Mattioli, amministratore delegato della Comit, così replica a Palmiro Togliatti, segretario politico del Pci, il quale gli ha chiesto che senso

    – Domenico Scarpa

    Citare a vanvera

    Un po' di scienza allontana da Dio, molta riconduce a lui. Pare che l'abbia detto Louis Pasteur, ma non ci metto la mano sul fuoco perché non sono riuscito a

    – di Guido Vitiello

    Riordiniamo la mente

    Nel 1913 a Heidelberg il giovane Karl Jaspers scrisse un manuale tutt'ora fondamentale per la formazione clinica psichiatrica

    – Giovanni Stanghellini

    L'Oriente trasognato di Manganelli

    Lo scrittore andò in Cina e in altre regioni asiatiche per compiere reportage giornalistici. Si portava dietro l'inquietudine tipica del romanziere

    – Salvatore Silvano Nigro

    DIARY: Maurizio Turchet

    "Quanto a me, con il mio genio, potrei essere ciò che comunementesuol dirsi un messia..."Jules Laforgues, Amleto, ovvero le conseguenze della pietà filiale.   MAURIZIO TURCHET: Graziano dear! Grazie per il tuo invito a Oltranza. Sono felice di sentire di nuovo la tua generosa, intensa energia. Come la tua Terra. E grato per la nuova occasione di inventare, ancora, qualcosa insieme, come questo Diary che mi vuoi dedicare. GRAZIANO ORIGA: Ehi, Mizio, there, still amorevole navigatore. Atlantis, ...

    – Graziano Origa

    Un incanto napoletano

    «Lo scurnuso» attinge molto alla tradizione favolistica e propone una storia su più piani temporali. Protagonisti una statuina e il suo creatore

    – Elisabetta Rasy

    Alla luce dell'ombra - 8

    Il vertice del punto che stiamo esaminando, capace di legare nell'ombra i temi fin qui accennati dell'amore, del sacrificio, della conoscenza e del tempo è forse la     Lezione        sull'ombra   di John Donne. Nella versione di Cristina Campo Lezione sull'ombra          [1] inizia così: «Ferma, amore: ti darò una lezione/sulla filosofia d'amore». Donne dunque enuncia esplicitamente che lezione sull'ombra è lezione sulla filosofia d'amore, e sappiamo che relativamente al tema Donne dispiega...

    – Marco Minghetti

1-10 di 11 risultati