Persone

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro è un calciatore portoghese, che gioca nel Real Madrid e nella Nazionale portoghese.

Cristiano Ronaldo è nato a Funchal nel 1985 e ha iniziato la carriera calcistica al Nacional, per poi approdare allo Sporting Lisbona dove ha giocato per 5 anni nel settore giovanile. Nel 2001 Luciano Moggi ha tentato di assoldarlo nelle fila della Juventus, ma l’affare è sfumato. L’anno successivo Cristiano Ronaldo ha esordito in prima squadra contro l’Inter. Nel 2003 l’allenatore del Manchester United Sir Alex Ferguson lo ha ingaggiato nei Red Devils per la cifra di 17 milioni e mezzo di euro. Successivamente Cristiano Ronaldo ha vinto l'FA Cup e ha partecipato ad Euro 2004 con la Nazionale portoghese, vincendo il titolo di vice-campioni d'Europa. Nell'estate del 2009 Ronaldo è stato acquistato dal Real Madrid, che per averlo ha segnato un record: ha pagato 94 milioni di euro, l'acquisto più oneroso della storia del calcio.

Cristiano deve il suo nome alla fede cattolica della madre Maria Dolores dos Santos Aveiro, mentre il secondo nome Ronaldo, è stato scelto in onore di Ronald Reagan, attore preferito del padre José Dinis Aveiro ed ex Presidente degli Stati Uniti.

Riconoscimenti
Considerato uno dei giocatori migliore di tutti i tempi è quello che ha segnato più reti con il Real: ha vinto il Pallone nel 2008, 2013, 2014 e 2016. Ha ricevuto il premio FIFA World Player of the Year nel 2008 e nel 2016, l'UEFA Best Player in Europe nel 2014 e 2016.

E’ anche lo sportivo più ricco al mondo: tra ingaggio, bonus e ricavi pubblicitari, nel 2016 la sua fortuna era stimata nella classifica Forbes a 88 milioni di euro.

Ultimo aggiornamento 07 giugno 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Cristiano Ronaldo | Real | Luciano Moggi | Juventus | José Dinis Aveiro | Ronald Reagan | Fifa | Manchester United | Inter | Maria Dolores | Nazionale portoghese di calcio | Alex Ferguson | Europa | Santos Aveiro |

Ultime notizie su Cristiano Ronaldo

    Juventus, balzo dei debiti finanziari a 464 milioni (+154 milioni in un anno)

    Nel primo anno di Cristiano Ronaldo in bianconero i debiti finanziari netti della Juventus hanno raggiunto i 464 milioni di euro, al 30 giugno 2019. ... Nella scorsa stagione sportiva, la prima con Cristiano Ronaldo, i costi sono saliti e i debiti finanziari netti _ stando ai dati di Exor _ sono aumentati di 154,2 milioni in 12 mesi, cioè quasi del 50% (a giugno 2018 erano 309,8 milioni), mentre il patrimonio netto è diminuito da 72 a 32 milioni. ... Il costo di Ronaldo

    – di Gianni Dragoni

    La Juve contiene le perdite nel 2018/19 grazie agli incassi del player trading (143,5 milioni)

    Il peso economico della prima stagione di Cristiano Ronaldo alla Juventus, più di 85 milioni tra ingaggio e ammortamento del cartellino, si è tradotto in un rosso di circa 40 milioni. Un risultato che però è stato conseguito dal club presieduto da Andrea Agnelli spingendo sull'acceleratore del player trading. Tra plusvalenze e prestiti onerosi, infatti, gli otto volte Campioni d'Italia hanno incassato 143,5 milioni. Le operazioni messe in atto dal luglio 2018 al 30 giugno 2019 hanno fatto regi...

    – Marco Bellinazzo

    Serie A nuovo Eldorado fiscale per allenatori e star del calcio

    Con lo sconto assicurato dal Decreto Crescita il contributo fiscale dei nuovi acquisti sarà dimezzato. Il bonus concesso, infatti, agli sportivi professionisti residenti da almeno due anni all'estero e si trasferiscono in Italia, concentrerà il prelievo tributario sul 50% dei compensi

    – di Marco Bellinazzo

    Chi è più forte tra Messi e Ronaldo? A stabilirlo è l'algoritmo

    Da Coppi-Bartali sulle due ruote a Lauda-Hunt nella Formula Uno fino a Federer-Nadal nel tennis: sono alcuni dei grandi dualismi dello sport. Ora entra in campo la scienza per decidere il migliore tra Leo Messi e Cristiano Ronaldo nel calcio. Ci prova l'Università di Lovanio con un algoritmo messo a punto insieme alla startup olandese SciSport

    – di P.Sol.

    Serie A paradiso (fiscale): sedi legali in Lussemburgo, Delaware e Cayman

    Sabato 24 agosto parte la massima categoria del campionato italiano di calcio. Dove sette società su 20 sono possedute da gruppi straniere, guarda caso tutti controllati da entità che hanno sede in paradisi fiscali come il Delaware (Stati Uniti), le Isole Cayman, il Lussemburgo e l'Olanda

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

1-10 di 1679 risultati