Persone

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro è un calciatore portoghese, che gioca nel Real Madrid e nella Nazionale portoghese.

Cristiano Ronaldo è nato a Funchal nel 1985 e ha iniziato la carriera calcistica al Nacional, per poi approdare allo Sporting Lisbona dove ha giocato per 5 anni nel settore giovanile. Nel 2001 Luciano Moggi ha tentato di assoldarlo nelle fila della Juventus, ma l’affare è sfumato. L’anno successivo Cristiano Ronaldo ha esordito in prima squadra contro l’Inter. Nel 2003 l’allenatore del Manchester United Sir Alex Ferguson lo ha ingaggiato nei Red Devils per la cifra di 17 milioni e mezzo di euro. Successivamente Cristiano Ronaldo ha vinto l'FA Cup e ha partecipato ad Euro 2004 con la Nazionale portoghese, vincendo il titolo di vice-campioni d'Europa. Nell'estate del 2009 Ronaldo è stato acquistato dal Real Madrid, che per averlo ha segnato un record: ha pagato 94 milioni di euro, l'acquisto più oneroso della storia del calcio.

Cristiano deve il suo nome alla fede cattolica della madre Maria Dolores dos Santos Aveiro, mentre il secondo nome Ronaldo, è stato scelto in onore di Ronald Reagan, attore preferito del padre José Dinis Aveiro ed ex Presidente degli Stati Uniti.

Riconoscimenti
Considerato uno dei giocatori migliore di tutti i tempi è quello che ha segnato più reti con il Real: ha vinto il Pallone nel 2008, 2013, 2014 e 2016. Ha ricevuto il premio FIFA World Player of the Year nel 2008 e nel 2016, l'UEFA Best Player in Europe nel 2014 e 2016.

E’ anche lo sportivo più ricco al mondo: tra ingaggio, bonus e ricavi pubblicitari, nel 2016 la sua fortuna era stimata nella classifica Forbes a 88 milioni di euro.

Ultimo aggiornamento 07 giugno 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Cristiano Ronaldo | Real | Luciano Moggi | Juventus | José Dinis Aveiro | Ronald Reagan | Fifa | Manchester United | Inter | Maria Dolores | Nazionale portoghese di calcio | Alex Ferguson | Europa | Santos Aveiro |

Ultime notizie su Cristiano Ronaldo

    Tra Messi e la Serie A il paradosso dei troppi bonus fiscali

    Si fa presto a dire Messi (soprattutto in Serie A). E' bastata la clamorosa litigata pubblica tra il direttore sportivo Abidal e la Pulce, con tanto di precipitoso   rientro da Bruxelles del presidente Bartomeu per calmare gli animi, per scatenare i rumors dei giornali sportivi di mezza Europa sul possibile  divorzio anticipato tra il fuoriclasse argentino e il club catalano e  l'approdo in un altro torneo continentale. La clausola dell'addio Naturalmente si tratterebbe di un affare per le cas...

    – Marco Bellinazzo

    Tra Messi e la Serie A il paradosso dei troppi bonus fiscali

    I bonus fiscali potrebbero agevolare l'arrivo di Messi in Italia, ma la scelta tra i regimi alternativi, uno più vantaggioso per il giocatore l'altro per il club, rischia di creare un inedito conflitto di interessi

    – di Marco Bellinazzo

    Borsa, l'allarme virus piega i listini mondiali. Milano maglia nera in Europa

    Gli investitori spaventati dai possibili effetti sull'economia cinese. Non bastano le mezze rassicurazioni del presidente Fed, che lascia la politica monetaria invariata e il pil Usa nelle attese. Giù i titoli dell'energia e dei viaggi, tengono le utility

    – di Chiara Di Cristofaro e Cheo Condina

    Lapo Elkann produrrà gli occhiali Cr7

    Italia Independent ha firmato un accordo globale esclusivo della durata di cinque anni per la creazione di collezioni eyewear per Cristiano Ronaldo

    Europa chiude positiva, coronavirus preoccupa meno. A Milano scatta Leonardo

    Attesa per le decisioni della Banca centrale Usa e occhi puntati sulla Cina, in attesa di notizie sulla diffusione del coronavirus. A Piazza Affari bene anche Pirelli e Nexi, in coda Mediobanca. Euro stabile, petrolio poco mosso nonostante il rialzo oltre le stime delle scorte Usa. Spread in calo a 133 punti, a minimi da metà settembre

    – di Eleonora Micheli e Stefania Arcudi

1-10 di 1713 risultati