Ultime notizie:

Credo

    Portogallo, Santos: "Cristiano Ronaldo? Vedremo a marzo"

    Cristiano Ronaldo non farà parte del Portogallo che sfiderà l'Italia domani sera a San Siro. Gli attuali campioni d'Europa hanno due risultati su tre a disposizione per mantenere il primo posto nel girone di Nations League e andare alle Finals. Ma il C.t. Fernando Santos non ha escluso un ritorno

    – a cura di Datasport

    Italia, Mancini: "Immobile dall'inizio? Avvantaggiato"

    L'Italia ritorna a San Siro, l'anno scorso teatro della più grande umiliazione calcistica dal 1958 ad oggi. Lo fa per sfidare il Portogallo in una sorta di spareggio contro il Portogallo per la testa del girone di Nations League. La cosa positiva è che ci sarà il tutto esaurito: gli italiani non

    – a cura di Datasport

    Quando i patrimoni scommettono sulle imprese

    Ho fatto cenno a interventi specifici del private banking, ma credo il rapporto del Censis possa essere un utile strumento di stimolo nei confronti di diversi altri stakeholder che, con le loro azioni di governo, indirizzo e controllo possono favorire l’affermarsi di un circolo virtuoso tra investimenti privati ed economia reale.

    – di Fabio Innocenzi

    Dl Genova, dal Senato «sì» definitivo. Pugno alzato di Toninelli, è bagarre

    Sì definitivo dell'Aula del Senato al decreto legge Genova che prevede la nomina del commissario straordinario e detta le procedure per la ricostruzione del ponte Morandi crollato lo scorso 14 agosto. Hanno votato a favore 167 senatori, contro 49, sono stati 53 gli astenuti. Sono 10 i senatori M5s

    – di Nicola Barone

    Giappone, il made in Italy punta sull'e-commerce

    «Credo che si aprano più spiccate potenzialità – afferma ad esempio Domenico Cantatore, imprenditore del settore agroalimentare e della ristorazione, nonché veterano importatore in Giappone di prodotti per lo più della sua Puglia – Basti pensare che finirà la discriminazione che abbiano dovuto subire a livello di dazi rispetto ad altri Paesi con cui il Giappone aveva già raggiunto accordi di libero scambio.

    – di Stefano Carrer

    Dal crollo del Morandi al decreto per la ricostruzione, tutte le tappe giorno per giorno

    «Le cose stanno andando nella direzione giusta, credo che saranno rispettati i tempi di cui abbiamo parlato e che daremo un nuovo ponte a Genova entro Natale 2019». ... Credo che la comunità intenzionale apprezzi che non lo facciamo ricostruire a chi lo ha fatto crollare. ... Credo che farebbe meglio il suo lavoro», ha replicato il governatore della Liguria. ... «Tutti i provvedimenti urgenti che il Governo volesse varare sarebbero di aiuto, ma credo si possa fare anche in legislazione ordinaria».

    Tv, Agcom: serve collaborazione di tutti in passaggio a 5G

    Credo quindi che ci sarà bisogno di un intervento forte del Governo per consentire lo svecchiamento dei mezzi a disposizione degli italiani, con incentivi che non possono certamente riferirsi a cifre appena simboliche».

1-10 di 21840 risultati