Aziende

Credito Valtellinese

Credito Valtellinese è un istituto di credito popolare italiano, capogruppo dell’omonimo gruppo bancario, che riunisce diverse banche territoriali (Credito Valtellinese, Credito Artigiano, Credito Siciliano S.p.A.) alcuni gruppi finanziari specializzati, Global Assicurazioni S.p.A, Global Broker S.p.A e due società strumentali, Creval Sistemi e Servizi e Stelline Real Estate.

Fondato a Sondrio nel 1908 nel solco della tradizione culturale del cattolicesimo popolare, Credito Valtellinese è stato quotato dal 1981, inizialmente al Mercato Ristretto e dal 1994 al listino principale della Borsa Valori Italiana. Al 26 marzo 2010 Credito Valtellinese risultava essere la 13esima banca italiana, nella classifica delle 15 più capitalizzate quotate a Piazza Affari.

Rientrano tra le più recenti acquisizioni del gruppo:

— Credito Artigiano S.p.A.: incorporata nel Credito Valtellinese S.c. dal 10 settembre 2012;
— Deltas Soc.Cons.P.A.: incorporata nel Credito Valtellinese S.c. dal 31 marzo 2013;
— Aperta Fiduciaria S.r.: cessione del 100% della società ad Istifid Società Fiduciaria e di Revisione S.p.A. dal 1º luglio 2013.
A seguito delle deliberazioni assunte nel corso dell'Assemblea Straordinaria dei Soci del 29 ottobre 2016, è stata approvata la trasformazione della Società, in società per azioni.

Ultimo aggiornamento 21 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Credito alle imprese | Sicilia | Lombardia | Creval Sistemi | Società per Azioni | Credito Artigiano | Borsa di Milano | Istifid Società | Revisione S.p.A. | Borsa Valori | Bancaperta | Creval | Credito Artigiano S.p.A. | Credito Siciliano S.p.A. | Banca Popolare di Rho | Banca Popolare Santa Venera |

Ultime notizie su Credito Valtellinese

    Borse frenate da petrolio e Bce. A Piazza Affari ko di Saipem e Campari

    Il contenuto abbassamento delle stime di crescita dell'Eurozona da parte della Bce, che non toccherà i tassi di interesse fino alla prossima estate, e il rallentamento dell'inflazione statunitense (che ha favorito l'euro) non hanno impedito una seduta di generale tenuta per le Borse europee

    – di S. Arcudi e A.Fontana

    Creval torna in utile. E con Agricole possibile «partnership complessiva»

    Lo ha detto l'amministratore delegato del Credito Valtellinese, Mauro Selvetti, nel corso della conference call con gli analisti sui conti del primo semestre 2018, rispondendo a una domanda su un possibile scenario di M&A nel mondo del credito... Intanto il Credito Valtellinese torna in utile nel primo semestre dell'anno. ... Credito Valtellinese, Cassa di Risparmio di Asti e Bonino 1934 Srl, infatti, hanno sottoscritto un contratto per l'acquisto da parte di Creval di una partecipazione del...

    Creval in rialzo a Piazza Affari: Denis Dumont cerca il consenso in vista dell'assemblea

    Acquisti sul Credito Valtellinese a Piazza Affari in una giornata che vede invece la maggior parte dei bancari penalizzati dalle vendite. ... Ieri sera a mercati chiusi il Credito Valtellinese ha reso noto che il socio Dgfd Sa (che fa capo al francese Denis Dumont, titolare del 6% della banca) ha richiesto di convocare l'assemblea degli azionisti ordinari dell'istituto proponendo come ordine del giorno la revoca del Consiglio di Amministrazione, con eventuale nomina del nuovo consiglio e...

    – Carlo Festa

    Creval, il socio Dumont all'attacco: chiesta la revoca del Cda

    Con la fusione nascerà una società prodotto, anch'essa al 100% controllata da Credito Valtellinese, dedicata all'attività di factoring e con un turnover atteso a circa più di 800 milioni di euro nel 2018 e un obiettivo superiore a 1,5 miliardi di euro al 2020, in linea con gli obiettivi previsti dal Piano Strategico 2018 – 2020.

    Piazza Affari, colpo di coda sul finale (+0,54%) in attesa di novità sul Governo

    Milano ha accelerato nel finale ed è riuscita a chiudere in rialzo(+0,54%) una giornata interlocutoria, trascorsa all'insegna della volatilità, con continui rovesciamenti di fronte tra tentativi di rimbalzo e momenti di maggiore apprensione. Dopo i ribassi della vigilia, gli investitori hanno

    – di E. Micheli e S.Arcudi

    Mps crocevia del riassetto bancario, attende il nuovo governo

    Il settore bancario italiano va davvero verso una nuova fase di consolidamento? A spingere in questa direzione sono le autorità di Vigilanza italiane ed europee e il (non disinteressato) mondo delle banche d'affari e dei consulenti finanziari. Le motivazioni sono di tipo industriale e tengono conto

    – di Alessandro Graziani

    Creval festeggia aumento di capitale, per analisti inoptato è gestibile

    Credito Valtellinese festeggia in Borsa la chiusura dell'aumento di capitale, con l'83% di sottoscrizioni. Il titolo segna una delle migliori performance del Ftse All Share (segui qui l'andamento) con un rialzo anche superiore al 6%. Alla vigilia Creval ha comunicato l'esito dell'aumento di

    – di Chiara Di Cristofaro

1-10 di 338 risultati