Ultime notizie:

Cpa

    Cip, mia cara Cip / Giovani Dentro

    Caro Diario, questa raccolta di racconti brevi è dedicata al mio luogo dell'anima, Caselle in Pittari. Spero che ce ne siano tanti di posti così nel mondo, e che ognuno trovi il suo, perché si pensa e si fa meglio, dunque si vive meglio. Brevi storie ti dicevo, piccoli episodi di vita quotidiana che raccontano questa accogliente comunità cilentana. Nella sua storia che cammina la mia amica Giuseppina Guida ha scritto che "Caselle è un crocevia inconsapevole di culture, tradizioni e stratificazio...

    – Vincenzo Moretti

    Telefono Azzurro: almeno 8 casi offline al mese, +26% sul 2019

    Nell'anno 2020, il Servizio emergenza infanzia 114 ha gestito 94 casi in cui la tematica dell'abuso sessuale offline era la motivazione primaria del contatto (+6 rispetto al 2019, in cui sono stati gestiti 88 casi), con una media di circa 8 casi gestiti al mese. E' quanto si legge nel dossier

    – di Redazione Scuola

    Polizze, a fine marzo al via nuove regole

    Ma gli agenti sperano in una sospensione di alcuni obblighi controversi in attesa di un'importante udienza al Tar fissata per l'8 giugno

    – di Federica Pezzatti

    Quanti casi di Covid-19 ci sono stati nei centri di accoglienza?

    Migranti e COVID - Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram Durante la prima ondata di Coronavirus il sistema delle strutture di accoglienza sembra aver risposto tutto sommato bene. Secondo il primo studio pubblicato ad agosto dall'INMP (ente pubblico del SSN) e condotto sul periodo 1 febbraio-12 giugno 2020, i casi confermati di persone positive nei centri di accoglienza italiani sono stati 239 su 59.648 ospiti censiti, cioè lo 0,38% del campione esaminato. Una prevalenza di casi positivi an...

    – Infodata

    Quanti casi di Covid ci sono stati nei centri di accoglienza?

    Migranti e COVID - Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram Durante la prima ondata di Coronavirus il sistema delle strutture di accoglienza sembra aver risposto tutto sommato bene. Secondo il primo studio pubblicato ad agosto dall'INMP (ente pubblico del SSN) e condotto sul periodo 1 febbraio-12 giugno 2020, i casi confermati di persone positive nei centri di accoglienza italiani sono stati 239 su 59.648 ospiti censiti, cioè lo 0,38% del campione esaminato. Una prevalenza di casi positivi an...

    – Cristina Da Rold

    Gioventù bruciata: l'inesauribile bacino di nuove leve della criminalità

    In media ogni anno 20mila minorenni e giovani adulti che hanno commesso reati o sono in stato di disagio, vengono presi in carico dai servizi sociali per minori. Il numero di chi ne avrebbe bisogno va, nella migliore delle ipotesi, raddoppiato. La criminalità vi attinge a piene mani e forma le nuove leve

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Sit fa rotta sulla Gran Bretagna. Nel terzo trimestre ricavi in calo

    Il gruppo aprirà una filiale Oltremanica. I rischi sulle filiere globali elettroniche possono impattare il business ma la società, anche grazie al nuovo hub produttivo in Tunisia, dice di non vedere particolari problemi. Nel terzo trimestre ricavi e utile netto in calo. Migliorano, invece, l'Ebitda e l'utile netto rettificato

    – di Vittorio Carlini

    Pupi, il gatto migrante, sbarcato (e adottato) a Lampedusa

    Ha attraversato il mare su una barchetta carica di migranti diretti in Sicilia. In braccio a un giovane tunisino, è sbarcato a Lampedusa l'1 luglio, profugo tra i profughi. Per nulla spaventato dal mare, ha toccato terra e ha seguito il suo padrone nel centro di accoglienza dove gli è stato dato anche un nome: Pupi. E' la storia di un gattino rosso di sei mesi che, dopo aver trascorso i primi giorni all'interno del cpa dell'isola, è stato affidato alle cure del servizio veterinario comunale, com...

    – Guido Minciotti

1-10 di 96 risultati