Ultime notizie:

Costas Karamanlis

    Le tappe della crisi greca. Dalla vittoria di Papandreou a Tsipras

    La crisi greca inizia con l'arrivo al potere di George Papandreou il 4 ottobre 2009. Il partito socialista ellenico, dopo due sconfitte consecutive, vince le elezioni politiche anticipate con il 44% dei voti contro il 35% di Nea Dimokratia (Nd) del premier Costas Karamanlis, che subisce una pesante batosta elettorale e si dimette dalla guida della sua formazione politica. Il 18 ottobre il nuovo governo socialista annuncia che il deficit di bilancio raggiungerà almeno il 12% del Pil, il doppio ...

    – Vittorio Da Rold

    Un candidato conservatore alla presidenza

    Un candidato conservatore per la presidenza. Il governo di Alexis Tsipras ha scelto Prokopis Pavlopoulos, ex ministro degli Interni nel governo di Costas Karamanlis (Nea Dimokratia), come candidato alle elezioni per la poltrona di capo dello Stato in sostituzione dell'uscente Karolos Papoulias. Lo

    Tsipras ci ripensa: Grecia verso una proroga del prestito Ue

    Svolta in vista nel braccio di ferro tra Atene e Bruxelles. La Grecia sarebbe infatti intenzionata a chiedere mercoledì un'estensione di 6 mesi dell'accordo sul prestito che scade il 28 febbraio ma non coinciderebbe interamente con il programma di salvataggio della troika.

    Quattro date chiave per il futuro della Grecia / 18 febbraio 2015

    Terzo round per votare nel nuovo parlamento il presidente della Repubblica. In questa caso basta la maggioranza semplice dei deputati. Il premier Tsipras sembra pronto ad aprire per il posto di capo dello Stato a un candidato conservatore di Nea Dimokratia come il commissario europeo Dimitris

    Elezioni Grecia / Antonis Samaras (Nea Dimokratia, centro-destra)

    «Nel caso in cui il mio partito vinca le elezioni, io cercherò la collaborazione di altre forze filo-europee»: è quanto va ripetendo da giorni, da quando è cominciata in Grecia la campagna per le elezioni politiche del 25 gennaio, il premier Antonis Samaras, leader del partito Nea Dimokratia (ND,

    Il bond della Grecia conquista i mercati

    Collocati 3 miliardi a cinque anni con un rendimento del 4,95% - Richieste per 20 miliardi - SPIRAGLI DI RIPRESA - L'economia dovrebbe tornare a una modesta crescita dello 0,6% quest'anno dopo la contrazione del 3,7% nel 2013 e del 6,4% nel 2012

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 53 risultati