Ultime notizie:

Corte europea dei diritti dell'uomo

    Carceri sempre più sovraffollate: capienza in deficit di 8mila posti

    Le carceri italiane sono sempre più affollate e il divario fra presenze e posti disponibili si allarga. Dopo quattro anni di crescita ininterrotta, il numero di detenuti ha ormai oltrepassato le 58.500 unità (dati ministero della Giustizia al 31 maggio scorso) e si avvicina alla soglia dei 60mila,

    – di Bianca Lucia Mazzei

    VAURO E MICHELE SANTORO: UN GIUDICE PER SALVINI

    Come già altri siti d'informazione, anche Cartoonist Globale si sente in dovere di pubblicare (anche se non tratta di fumetti e disegni animati) la lettera scritta dall'amico e concittadino Vauro Senesi e da Michele Santoro al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alle più alte autorità italiane ed europee, per richiamarle all'attenzione rispetto alle ultime azioni e dichiarazioni del ministro dell'Interno, un tal Matteo Salvini, esponente di un partito che ha da tempo i suoi bravi p...

    – Luca Boschi

    La Consulta dà il via libera ai sindacati per i militari

    Sindacati con le stellette sì ma solo "interni". La Corte costituzionale, con la sentenza 120/2018 depositata oggi, ha dichiarato «l'illegittimità costituzionale dell'art. 1475, comma 2, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66 (Codice dell'ordinamento militare), in quanto prevede che "I

    – di Saverio Fossati

    Corte Ue: sì alla nozione di «coniuge» per i matrimoni omosessuali

    La nozione di «coniuge» riguarda anche i matrimoni contratti da persone dello stesso sesso, a prescindere dal fatto che uno Stato membro autorizzi il matrimonio omosessuale. In forza di questo, non si può ostacolare la libertà di soggiorno di un cittadino dell'Unione rifiutando di concedere al suo

    – di Marco Libelli

    Processi lumaca, i furbetti dei rimborsi fotocopia

    La norma che sanziona una patologia della giustizia italiana - l'eccessiva durata dei processi - rischia di diventare essa stessa patologia, al punto che il suo uso «deviato» è strumento di truffe ai danni dello Stato.

    – di Ivan Cimmarusti

    Per «denunciare» il processo lungo non occorre attenderne la fine

    L'indennizzo per l'eccessiva durata del processo, previsto dalla legge Pinto, può essere chiesto anche durante il giudizio. La Corte costituzionale (sentenza n. 88 depositata ieri) ha censurato l'articolo 4 della legge 89/2011 nella parte in cui non prevede la possibilità di proporre la domanda di

    – di Patrizia Maciocchi

1-10 di 391 risultati