Ultime notizie:

Corte di Giustizia Ue

    Il match tra gestioni e "contenitori" Vita

    «Ma successivamente è intervenuta la Corte di Giustizia Ue, che ha ribadito la natura assicurativa delle unit linked», afferma Polizzi.

    – di Gaia Giorgio Fedi

    Giravolta della Corte di Giustizia UE su privacy e dati telefonici: i reati non gravi giustificano accesso alle Autorità.

    I reati che non sono particolarmente gravi possono giustificare un accesso ai dati personali conservati dai fornitori di servizi di comunicazione elettronica quando tale accesso non comporta una limitazione grave della vita privata. E' quando affermato dalla Corte di Giustizia UE interrogata in merito da una Corte d'appello spagnola. la sentenza sembra smentire in parte quanto già affermato dalla stessa Corte in precedenti sentenze. La Corte ricorda che l'accesso delle autorità pubbliche ai...

    – Fulvio Sarzana

    Brexit, il muro contro muro fra Londra e Bruxelles

    Che non si ferma alle 4 libertà fondamentali di circolazione (merci, capitali, servizi e persone) ma si regge su un ampio corpus legis che include, tra le altre, norme su concorrenza e aiuti di Stato, standard sociali e ambientali etc sotto la giurisdizione e il controllo della Corte di Giustizia Ue.

    – di Adriana Cerretelli

    Una sentenza potrebbe aiutare la causa dei risparmiatori delle banche venete

    Una carta in più per i risparmiatori potrebbe arrivare dalla doppia sentenza della Corte di giustizia sull'accesso agli atti ispettivi delle autorità di vigilanza finanziaria; un fatto che potrebbe avere un impatto sensibile sui casi già aperti davanti ai tribunali della penisola, inclusi quelli legati a Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Sul fronte dei crack bancari, ora i risparmiatori puntano agli atti secretati per accedere ai documenti finora "iper protetti" dalle regole del Tuf (il t...

    – Barbara Ganz

    Prescrizione lunga e risarcimenti light agli specializzandi

    Ottomila euro l'anno per ogni medico specializzando non ancora risarcito, oltre alla rivalutazione monetaria a partire dal 1991 e il versamento dei contributi figurativi per il periodo del tirocinio non retribuito. E' questa l'ultima ricetta - alias proposta di Ddl - per uscire dalla «bomba ad

    – di Alessandro Galimberti

    Professionisti senza frontiere: l'Italia accelera dopo i rilievi Ue

    Lo spettro di un deferimento alla Corte di Giustizia Ue ha imposto all’Italia un’accelerazione per rimuovere gli ostacoli al pieno rispetto della normativa europea sul riconoscimento delle qualifiche, strumento indispensabile per la libera circolazione all’interno del mercato unico.

    – di Chiara Bussi e Marina Castellaneta

1-10 di 594 risultati