Ultime notizie:

Corporate University

    A Basiglio l'università e i master costruiti intorno ai family banker

    «Dieci anni fa, in piena crisi economico finanziaria, chi pensava ad investire sulla formazione dei dipendenti e dei collaboratori? Noi lo abbiamo fatto». Massimo Doris, che oggi è amministratore delegato di Banca Mediolanum, nel 2008, quando venne inaugurata la Mediolanum corporate academy era,

    – di Cristina Casadei

    Investire nella formazione per un'idea nuova del lavoro

    Quale idea di lavoro e di impresa emerge dai primi provvedimenti della nuova legislatura? E' giustamente prioritario il dibattito sull'impatto economico complessivo dei provvedimenti e sulla tenuta dei conti pubblici, ma è importante fare anche una lettura degli impatti non solo economici, ma

    – di Franco Amicucci

    Di Dignità e dazi: ascoltiamo gli allarmi degli imprenditori del Nord-Est

    Sarebbe un errore sottovalutare le tante proteste che in queste settimane sono arrivate dagli imprenditori del Nord-Est sul decreto dignità e sull'introduzione di dazi commerciali. Dietro le critiche di questi giorni ci sono le ragioni di un sistema industriale guidato da una coorte di medie

    – di Stefano Micelli

    Kraft Heinz Italia, le strategie di management per l'era digitale

    E' il quinto maggiore gruppo alimentare al mondo ed ha una storia recente, perché Kraft Heinz Company è nata ufficialmente solo due anni fa, nel marzo del 2015, per effetto della fusione tra Kraft e Heinz. Parliamo di un'azienda che viaggia nell'ordine di grandezza dei 30 miliardi di dollari di

    – di Gianni Rusconi

    Cosa c'è oltre le corporate university

    Secondo la Society for Human Resource Management, la prima corporate university al mondo fu creata dalla General Motors nel 1927, anche se rileggendo i classici sembra che la formazione fosse ritenuta in grande considerazione già nell'antichità: la parola esercito deriva da exercitus che in latino

    – di Max Bergami

    Teddy, ricavi a 900 milioni nel 2019 ed export al 53%

    E' una crescita discreta, quella del gruppo Teddy. Ma solo nel senso che l'azienda fondata a Rimini nel 1961 non ama fare proclami né grandi annunci. I numeri sono tutt'altro che discreti: nel 2016 il fatturato è cresciuto del 10,4% a 622 milioni e ancora meglio ha fatto l'ebitda (margine operativo

    – di Giulia Crivelli

    "Inutile tassare i robot, bisogna formare l'umano"

    Tassare robot e intelligenze artificiali non ha senso, ma il reddito di cittadinanza sarà una misura da adottare. Parola di Martin Ford, scrittore e futurologo che lavora da tempo sull'impatto dell'intelligenza artificiale e dell'automazione che lunedì interverrà all'apertura del Bip Future Forum, l'appuntamento lanciato da Bip - Business Integration Partners, finalizzato alla comprensione e all'attuazione delle nuove tecnologie in Italia. "Non sostengo una 'tassa sui robot' perché sarebbe un'im...

    – Guido Romeo

    La multinazionale che trasforma in contratto il 90% degli stage (a mille euro): in Italia ne assume altri 150

    Cinque su 100 vengono dal Nordest d'Italia. Come Nicola Grillo, di Udine:  "Sono entrato 7 anni fa con tanta determinazione e voglia di mettermi in gioco. Non avrei però mai pensato di poter diventare director a soli 35 anni, con responsabilità su un'intera linea di servizio. In Italia purtroppo non siamo abituati a credere nella meritocrazia e questo spesso smorza le nostre ambizioni". Everis Italia, multinazionale di consulenza con quartiere generale in Spagna, si è aggiudicata due premi "Be...

    – Barbara Ganz

1-10 di 37 risultati