Ultime notizie:

Coreper

    Le imprese chiedono quote garantite nelle vendite di camion elettrici

    Il lungo negoziato sui tagli alle emissioni di CO2 per i mezzi pesanti entra nella sua fase decisiva e le grandi aziende tornano a sollecitare la Ue perché fissi «un obiettivo ambizioso di vendite obbligatorie per gli esemplari a zero emissioni». Lo chiede una lettera inviata ieri da sei operatori

    – di Maurizio Caprino

    Farmaci generici «protetti», si va verso il sì all'export extra-Ue

    Un compromesso con molti paletti. Scaduto un brevetto, nei 5 anni in cui viene "prolungato" con il cosiddetto "certificato supplementare", le case farmaceutiche europee potranno iniziare a produrre, nella Ue, il suo generico. A patto, però, di venderlo solo nei Paesi extra-Ue terzi e solo in quelli

    – di Laura Cavestri

    Pressing Usa su Roma sull'altolà della Ue a investimenti esteri

    L'improvvisa giravolta del governo "gialloverde" sul regolamento europeo a difesa delle aziende strategiche è stato argomento di discussione in queste settimane con esponenti della diplomazia e dell'amministrazione americana. L'evoluzione della proposta della Commissione Ue, lanciata poco più di un

    – di Carmine Fotina

    Banche, l'Ue concede più tempo per uscire dalle assicurazioni

    Dopo un lunghissimo negoziato durato quasi due anni, i ministri delle Finanze dell'Unione europea dovrebbero trovare proprio martedì un atteso compromesso sul nuovo pacchetto di regolamentazione bancaria. Tra le misure approvate ieri a livello diplomatico dal Comitato dei rappresentanti permanenti

    – di Luca Davi e Beda Romano

    Decreto flussi «allargato», stop di Salvini

    Un «no» ribadito più volte «a ogni regolarizzazione». Matteo Salvini ieri nell'audizione programmatica al Senato snocciola i suoi obiettivi: la politica sui migranti resta la priorità strategica. Si profila un decreto legge «entro l'estate»: prima della pausa di agosto (meno probabile) o a

    – di Marco Ludovico

    Migranti, trattato di Dublino: come potrebbe cambiare sotto la spinta austriaca

    Tra Berlino e Bruxelles è in corso un tentativo (forse l'ultimo) per recuperare al summit europeo del 28 e 29 giugno la proposta di modifica del regolamento di Dublino sui migranti nella versione messa a punto dalla presidenza bulgara della Ue, respinto dai ministri degli Interni europei il 5

    – di Gerardo Pelosi

    Dal G7 al consiglio Nato, il rischio «sedie vuote» per l'Italia

    L'attualità internazionale è fatta di scadenze che non possono certo rispettare i tempi della politica italiana, meno che mai le incertezze della fase attuale. Il rischio che in molte riunioni o vertici internazionali a scadenza ravvicinata l'Italia si presenti con una "sedia vuota" o con una

    – di Gerardo Pelosi

    Migranti, la Farnesina a Juncker: anche l'Ue si prenda le sue responsabilità

    Botta e risposta a distanza tra Italia e commissione Ue sul tema dell'accoglienza dei migranti che giungono nei porti italiani. Ieri il presidente Jean Claude Juncker, in occasione di una conferenza stampa congiunta col presidente dell'Unione africana Moussa Faki, a chi gli gliedeva un commento

    – di Andrea Carli

    Sisma 2016, più vicino lo sblocco di 1,2 miliardi da parte della Ue

    A oltre un anno dal sisma che ha colpito l'Italia centrale sembra giunta alle battute finali la procedura europea per lo sblocco delle risorse del Fondo di solidarietà dell'Unione europea destinate alle regioni devastate da quel terremoto. Dal 13 settembre in poi, ossia una volta arrivato il sì

    – di Andrea Carli

    Germania-Ue, sfida sul gasdotto Nord Stream2

    La rete creata dai tedeschi nei posti chiave delle istituzioni europee si è attivata per bloccare l'intervento della Commissione nelle trattative con Mosca sul raddoppio del gasdotto Nord Stream e ha prodotto i primi risultati. Il Consiglio, infatti, non è ancora riuscito a pronunciarsi sulla

    – di Giuseppe Chiellino

1-10 di 52 risultati