Ultime notizie:

Corea del Nord

    Gubitosi (Tim): «Apriremo una sede anche in Silicon Valley»

    Il manager, che ha compiuto il primo anno di attività al vertice del gruppo: «Rete unica, le trattative possono andare in porto: altrimenti sarebbe un'occasione persa. I rapporti con Vivendi? Il clima è profondamente cambiato e lavoriamo in armonia con i grandi soci»

    – di Fabio Tamburini

    Listini ingessati tra Hong Kong e stallo Usa-Cina, Milano chiude a -0,19%

    Dopo le elezioni spagnole, che non danno certezza sulla formazione di un governo stabile, la Borsa di Madrid è riuscita ad azzerare le perdite sul finale. Parigi ha chiuso in positivi, più indietro Londra, dopo i dati sul Pil del terzo trimestre, che comunque hanno scongiurato il rischio recessione. Lo spread tra BTp e bund è salito fino a 160 punti base, per chiudere in area 159 pb

    – di Flavia Carletti

    La democrazia e il senso del design tecnologico

    Negli ultimi anni, una serie di risultati elettorali sorprendenti per gli istituti di ricerca demoscopica e devastanti per il cosiddetto establishment, hanno finalmente dato luogo a una riflessione sull'impatto delle tecnologie digitali nel processo democratico. Si è così passati direttamente dall'utopia alla distopia. Restando nell'errore. In effetti, per molto tempo, il dibattito era stato confinato in ristretti circoli di appassionati dell'ideologia tecnologica - persone che ne parlano più c...

    – Luca De Biase

    Peste suina africana, 1/4 dei maiali globali è destinato a morire

    L'Organizzazione mondiale per la salute animale (Oie) lancia un ulteriore allarme sulla peste suina africana, che sta decimando la popolazione asiatica di maiali da allevamento. La malattia - nata in Africa e poi diffusa in Europa e Asia - ha colpito duramente la Cina, principale produttore mondiale di carne suina, ma è stato trovata anche in altri 50 paesi, e ha ucciso decine e decine di milioni di maiali e sta rimodellando i mercati della carne e dei mangimi in tutto il pianeta. "Stiamo davver...

    – Guido Minciotti

    Siria, nel caos del Medio Oriente l'unico vincitore è Vladimir Putin

    L'attacco della Turchia ai curdi, innescato dal ritiro delle truppe Usa, ha fatto precipitare la regione nell'ennesima fase di turbolenze. E' un'occasione in più per far emergere le leadership del Cremlino "grazie" all'inaffidabilità di Donald Trump. Ma non sarà facile mantenere la posizione

    – di Ugo Tramballi

    His Majesty the President

    Negli ultimi vent'anni le truppe americane hanno combattuto, sono state dispiegate, hanno occupato basi militari o partecipato ad esercitazioni in 150 paesi del mondo. Gli stati sovrani membri delle Nazioni Unite sono 193. Un ridimensionamento degli impegni dell'unica superpotenza rimasta, sarebbe salutare e necessario. Solo Roma nel momento di massima espansione imperiale faceva marciare così tanto le sue legioni. Ha dunque una logica decidere di ridurre e forse anche ritirare le truppe dal Me...

    – Ugo Tramballi

1-10 di 1649 risultati