Ultime notizie:

Cooperazione allo sviluppo

    In questa Europa abbiamo ancora più in comune di quanto non ci divida?

    L'autrice del post, Costanza de Toma, si occupa di cooperazione allo sviluppo, relazioni internazionali e Unione Europea. Milanese di nascita, ha vissuto gli ultimi 27 anni all'estero, tra il Regno Unito e il Belgio. Negli ultimi due anni ha coordinato e condotto la lobby verso l'Unione europea della campagna per la tutela dei diritti dei cittadini dell'Ue che vivono nel Regno Unito. Questo l'ha portata a seguire da vicino i negoziati sulla Brexit. Costanza ha deciso di tornare in Italia, a Tori...

    – Econopoly

    Sognando la "Imagination Economy"

    Dove cooperazione, dialogo ed innovazione diventano gli ingredienti fondamentali per cortuire un futuro più prospero e sostenibile. "Soltanto la via della collaborazione e del dialogo permette di superare i contrasti e di promuovere il mutuo interesse nella comunità internazionale" Oggi celebro la  festa della Repubblica Italiana ascoltando le parole del nostro Presidente Sergio Mattarella, e comincio qui per raccontarvi un viaggio partito dal Giappone con il G20 della Young Entrepreneurs Allian...

    – Sara Roversi

    Cooperazione, nel 2018 fondi un calo ma l'obiettivo 2030 è lo 0,7% del Pil

    Cooperazione internazionale a due velocità. Una più lenta e una che, stando alle indicazioni fornite da esponenti di primo piano del governo Conte, dovrebbe registrare un'accelerazione, in quanto settore destinato ad acquisire un ruolo sempre più rilevante, anche come strumento di stabilizzazione

    – di Andrea Carli

    Asvis: tra i G7 l'Italia registra il maggior calo in aiuti allo sviluppo

    L'Italia è il Paese del G7 che nel 2018 ha registrato il calo più significativo negli aiuti allo sviluppo rispetto al 2017: il 15% in meno. Una riduzione legata in buona parte alla ridotta spesa per l'accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo. La segnalazione è arrivata dall' Asvis, l'Alleanza

    – di Nicoletta Cottone

    La paradossale corsa alle europee in Gran Bretagna ai tempi della Brexit

    L'autrice del post, Costanza de Toma, si occupa di cooperazione allo sviluppo, relazioni internazionali e Unione Europea. Milanese di nascita, ha vissuto gli ultimi 27 anni all'estero, tra il Regno Unito e il Belgio. Negli ultimi due anni ha coordinato e condotto la lobby verso l'Unione europea della campagna per la tutela dei diritti dei cittadini dell'Ue che vivono nel Regno Unito. Questo l'ha portata a seguire da vicino i negoziati sulla Brexit. Costanza ha deciso di tornare in Italia, a Tori...

    – Econopoly

    Formazione italiana per le filiere agricole di cinque Paesi africani

    Sono 51 le imprese dei settori ortofrutta e caffè di Etiopia e Mozambico già coinvolte nella prima parte del programma Lab Innova for Africa dell'Ice. Alle aziende della filiera agricola e agri-food il progetto, realizzato in collaborazione con i docenti della Faculty Ice, l'Agenzia italiana per la

    – di Roberta Miraglia

    Brexit, cos'è il "Blitz spirit" e come i britannici si preparano al peggio

    L'autrice del post, Costanza de Toma, si occupa di cooperazione allo sviluppo, relazioni internazionali e Unione Europea. Milanese di nascita, ha vissuto gli ultimi 27 anni all'estero, tra il Regno Unito e il Belgio. Negli ultimi due anni ha coordinato e condotto la lobby verso l'Unione europea della campagna per la tutela dei diritti dei cittadini dell'Ue che vivono nel Regno Unito. Questo l'ha portata a seguire da vicino i negoziati sulla Brexit. Costanza ha deciso di tornare in Italia, a Tori...

    – Econopoly

1-10 di 272 risultati