Ultime notizie:

Contributi Ordinari

    Il salvataggio di Etruria costa 310 milioni extra alle banche

    A distanza di quasi quattro anni dal crac, il caso delle quattro banche risolte (Marche, Etruria, CariChieti e CariFerrara) continua a pesare sulle casse delle banche italiane. Nei giorni scorsi, secondo quanto raccolto dal Sole 24Ore, Banca d'Italia ha inviato a tutti gli intermediari italiani una

    – di Luca Davi

    Sempre più soldi sui conti correnti. In dieci anni sono aumentati del 44%

    Italiani sempre più affezionati alla liquidità e ai conti correnti. Una tendenza molto spiccata che ha subito uno stop solo nel giugno del 2011, in concomitanza con la avvisaglia della crisi del debito. La fotografia annuale appena rilasciata dal Fitd, il fondo interbancario di tutela dei depositi,

    – di Andrea Gennai

    Dalle banche oltre 9 miliardi per i salvataggi

    La relazione del Governatore della Banca d'Italia ha diradato molte nebbie e corretto "luoghi comuni" innanzitutto sui crediti deteriorati delle banche operanti in Italia. Infatti il Governatore ha rilevato che l'ammontare di circa 350 miliardi di crediti deteriorati si riferisce al valore nominale

    – di Antonio Patuelli

    La Borsa premia il piano salva-banche

    Da ieri Banca Marche, Banca Etruria, Carife e Carichieti sono in sicurezza. Ma per Intesa Sanpaolo, UniCredit e Ubi, che nel complesso (e in maniera equamente suddivisa) hanno erogato 4 miliardi di euro come anticipo per il salvataggio dei quattro istituti malati, e per le altre banche italiane

    – di Luca Davi e Marco Ferrando con un commento di Alessandro Plateroti

1-10 di 31 risultati