Ultime notizie:

Contrari M5S

    Ex Ilva, Conte tra gli operai a Taranto: se azienda va via dura battaglia legale

    Il presidente del Consiglio ha partecipato al Consiglio di Fabbrica indetto dagli operai dello stabilimento siderurgico ex Ilva. La giornata è stata segnata dallo sciopero di 24 ore indetto dai sindacati, da Jindal, a capo della vecchia cordata concorrente, che si è definitivamente sfilata e da Moody's che ha avvisato Mittal del rating a rischio se non si perseguirà, velocemente, la strada dell'addio all'acciaieria italiana

    Nelle Marche via libera ai cimiteri per gli animali d'affezione

    Via libera nelle Marche ai cimiteri per animali di affezione: li prevede la proposta di legge approvata dal Consiglio regionale a iniziativa di Marzia Malaigia, Sandro Zaffiri (Lega) e Luca Marconi (Popolari Marche-Udc): detta criteri e disciplina le modalità per realizzare cimiteri dedicati agli animali di affezione, sia da parte di enti pubblici sia di associazioni private o da privati cittadini, con confini comunali o intercomunali. Una necessità nata per diverse ragioni: da quelle igienico-s...

    – Guido Minciotti

    Legge elettorale, Rignano si sposta in collegio Firenze

    Rignano, il Paese dove è cresciuto Matteo Renzi, passa nel collegio di Firenze. E' questa una delle principali novità introdotte nello schema di decreto legislativo che ridisegna i collegi elettorali alla luce del "Rosatellum", dopo l'intesa raggiunta in nottata tra Pd e centrodestra. Era stato lo

    – di Al.Tr.

    Rosatellum: come funziona il sistema misto proporzionale e maggioritario

    Adesso è certo: andremo a votare con il Rosatellum. La nuova legge elettorale ha ieri ottenuto il via libera definitivo del Senato con i 214 voti favorevoli di Pd, Fi, Lega, Ap, Ala e altri gruppi minori mentre 61 sono stati i contrari (M5S,Mdp e Si) più 2 astenuti. Deputati e senatori saranno dunque eletti con un sistema per due terzi proporzionale e per un terzo attraverso collegi uninominali, dove il seggio verrà attribuito a chi prende un voto in più dei concorrenti. Ora si attende a breve l...

    – Luca Tremolada

    Ok al Rosatellum, ipotesi urne il 4 marzo

    Adesso è certo: andremo a votare con il Rosatellum. La nuova legge elettorale ha ieri ottenuto il via libera definitivo del Senato con i 214 voti favorevoli di Pd, Fi, Lega, Ap, Ala e altri gruppi minori mentre 61 sono stati i contrari (M5S,Mdp e Si) più 2 astenuti. Deputati e senatori saranno

    – di Barbara Fiammeri

    Rosatellum, al via esame in Commissione. Di Maio (M5s): «Di tutto per fermarlo»

    La nuova legge elettorale approvata la scorsa settimana dalla Camera, il cosiddetto Rosatellum, approda oggi in Senato, con l'inizio dell'esame, questo pomeriggio, da parte della commissione Affari costituzionali. Sembra probabile che, come già avvenuto alla Camera, il Governo ricorrerà alla

    – di Andrea Gagliardi

    Tav, via libera definitivo al ddl per l'ultima tratta Torino-Lione

    L'aula della Camera ha approvato in via definitiva la ratifica dell'accordo tra Italia e Francia per l'avvio dei lavori definitivi della sezione transfrontaliera della nuova linea ferroviaria Torino-Lione. I si' sono stati 285, i no 103, gli astenuti 3. A favore hanno votato Pd, Forza Italia,

    Editoria: ok Senato con 154 sì, torna alla Camera

    Via libera da parte dell'Aula del Senato al ddl sull'editoria. I sì sono stati 154, 36 i no e 46 gli astenuti. Il provvedimento, dopo le modifiche apportate da palazzoMadama, torna in terza lettura all'esame della Camera.

    Decreto banche, la Camera approva la fiducia

    Via libera dell'Aula della Camera alla fiducia posta dal governo sul decreto legge 59/2016 relativo agli indennizzi per gli obbligazionisti delle quattro banche in default (Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti) e per lo snellimento delle procedure esecutive e concorsuali, in scadenza il

    – Vittorio Nuti

1-10 di 20 risultati