Ultime notizie:

Consoli

    Coronavirus e altri esperimenti finiti male (tipo la riforma del Titolo V)

    L'emergenza di questi giorni nasce da un errore di laboratorio. Prendi un organismo e gli inietti il Dna di un organismo estraneo che fino a un secondo prima rappresentava il suo nemico mortale. Fu quando un governo di Centrosinistra riformò la Costituzione scippando al Centrodestra il federalismo

    – di Francesco Prisco

    Matera 2019 chiude i battenti: un anno da capitale europea della cultura

    Sono stati 17mila gli studenti coinvolti, 1.500 i volontari, 18mila le persone che hanno partecipato alle produzioni culturali in 37 progetti di comunità. Su un totale di 1228 eventi, 410 sono stati organizzati in tutto il territorio regionale

    – di Eliana Di Caro

    Avvocati a caccia dei crediti in bilico

    Sempre più attenzione alla «partita» degli Utp (unlikely to pay): richiede team multidisciplinari ed esperienza senior per assistere banche e servicer

    – di Adriano Lovera

    Il diario, un atto di coraggio

    Mettersi a nudo attraverso la scrittura è audace e complicato, richiede energia e tenacia. Come quando Di Consoli prende le distanze dall'ironia: «L'ironia è distanza, è un modo per tenere lontana la vita»

    – di Gino Ruozzi

    Ragazze da marito al giorno d'oggi

    Irene Soave, giornalista, classe 1984, con Galateo per ragazze da marito affonda la sua brillante sonda nella "questione femminile", e lo fa con una metodologia sagace, massimamente arguta. L'autrice allestisce uno zibaldone su "come deve comportarsi una donna" rifacendosi, anche

    – di Andrea Di Consoli

    Le law firm dicono addio alla plastica

    Da un lato ci sono i principi e la sensibilità personali, che portano gli avvocati a fare scelte "etiche". Dall'altro c'è la crescente attenzione delle aziende per la sostenibilità dei fornitori, che sta facendo maturare la consapevolezza negli studi di doversi organizzare con attività strutturate.

    – di Valentina Maglione

    Giuseppe Conte, un prof nella tormenta

    Giuseppe Conte, beato lui, era un uomo felice d'esistere. E non possiamo dargli torto. Approdato a Roma dal borgo natio, ben presto si fa onore. Un corso regolare di studi, e non è da tutti di questi tempi. Una laurea in giurisprudenza ottenuta con pieno merito. E pressoché in contemporanea si

    – di Paolo Armaroli

1-10 di 376 risultati