Ultime notizie:

Consiglio Oleicolo Internazionale

    Olio d'oliva, Bellanova: una nuova strategia a sostegno di produttori e qualità

    Contributi per l'ammodernamento dei frantoi oleari e per la riconversione e l'impianto di nuovi oliveti: proposta l'istituzione una Organizzazione comune di mercato come l'analogo organismo per il vino e una Commissione Unica nazionale per un prezzo univoco indicativo di riferimento a livello italiano

    – di Redazione Food

    Olio, Zucchi: import necessario. L'Europa vieta più informazioni in etichetta

    La produzione mondiale dovrebbe attestarsi intorno ai 3 milioni di tonnellate, +22% rispetto alla campagna olearia allo scorso anno: è la fotografia che emerge dalla riunione del Coi (Consiglio oleicolo internazionale) svoltasi a Madrid. "Le previsioni del Coi, secondo cui la produzione italiana potrebbe raggiungere le 350mila tonnellate, segnando un +58% rispetto alla disastrosa campagna del 2014/2015, è un segnale di speranza per tutto il settore -  osserva Giuseppe Masturzo, presidente dei...

    – Emanuele Scarci

    La produzione di olio d'oliva in Italia negli ultimi due anni

    L'annus horibilis dell'olio d'oliva. I diffusi attacchi della mosca olearia favoriti da un clima estivo mite e dalle abbondanti precipitazioni, sta disegnando per l'olio d'oliva forse l'annata peggiore da quella della tremenda gelata del 1956. I numeri parlano chiaro. Secondo il Consiglio oleicolo internazionale (Coi) la produzione mondiale 2014-15 supererà di poco i 2,5 milioni di tonnellate (con un calo del 19% rispetto allo scorso anno). Quest'anno in Italia i raccolti peggiori sono previsti...

    – Infodata

    L'anno orribile dell'olio d'oliva

    Annus horribilis per l'olio d'oliva. I diffusi attacchi della mosca olearia favoriti da un clima estivo mite e dalle abbondanti precipitazioni, sta disegnando

    – di Giorgio Dell'Orefice

    Olio di oliva: crolla del 19% la produzione mondiale 2014/15

    Annata di "scarica" quella che va a cominciare il primo di novembre per l'olivicoltura, con conseguenti e possibili pesanti riflessi sulla produzione di olio di oliva. Secondo le prime stime del Consiglio oleicolo internazionale (Coi), la produzione mondiale della campagna 2014-2015 dovrebbe attestarsi intorno a  2,56 milioni di tonnellate, con una flessione del 19% rispetto alla precedente annata. Notevole il calo (ma cifre non se ne fanno) che potrebbe interessare l'Italia, secondo produttore...

    – Nicola Dante Basile

    Olio di oliva: crolla del 19% la produzione mondiale

    Annata di "scarica" quella va a cominciare il primo di novembre per l'olivicoltura, con conseguenti e possibili pesanti riflessi sulla produzione di olio di oliva. Secondo le prime stime del Consiglio oleicolo internazionale (Coi), la produzione mondiale della campagna 2014-2015 dovrebbe attestarsi intorno a  2,56 milioni di tonnellate, con una flessione del 19% rispetto alla precedente annata. Notevole il calo (ma cifre non se ne fanno) che potrebbe interessare l'Italia, secondo produttore mon...

    – Nicola Dante Basile