Ultime notizie:

Consiglio d'Europa

    Danske Bank, i pm di Milano indagano anche in Estonia, Lettonia e Gran Bretagna

    Si allarga l'inchiesta della procura di Milano sulla Danske Bank e sul misterioso giro dei tre miliardi di euro provenienti dall'Azerbaijan e transitati dall'istituto danese tra il 2007 e il 2015. Dopo la richiesta di assistenza giudiziaria inviata alla Danimarca alla fine dello scorso dicembre, i

    – di Lorenzo Bagnoli* e Angelo Mincuzzi

    Danske Bank, anche i pm di Milano indagano sul fiume di denaro da Baku

    Anche la procura di Milano indaga su Danske Bank. I magistrati milanesi frugano nel vortice dei 200 miliardi di euro sospetti transitati tra il 2007 e il 2015 dalla filiale estone del principale istituto di credito danese e stringono il cerchio in particolare su tre miliardi di dollari provenienti

    – di Angelo Mincuzzi

    Roma, Varsavia, La Valletta, Londra - Quando Bruxelles si impone e l'Unione ha la meglio sul nazionalismo

    Si avvicina rapidamente la fine del mandato della Commissione Juncker e nel 2019 vi sarà modo di fare una analisi compiuta degli ultimi cinque anni di politica comunitaria, anche in occasione del rinnovo del Parlamento europeo. Nell'ultimo articolo dell'anno per questo blog, darò una prima valutazione, approfittando delle ultime vicende politiche. In più di una occasione, la Commissione europea è riuscita a imporre la sua volontà sui paesi membri più riottosi, a dimostrazione che la sua autorità...

    – Beda Romano

    Giustizia, o cara. Il conto salato della lentezza e la reinvenzione necessaria

    L'autrice del post è Mariangela Miceli, già consulente di Apex-Nomisma, responsabile compliance e analista giuridico presso IFC EUROP BANK (Sofia). Svolge attività di ricerca in materia di dinamiche processuali penali -   La lentezza della giustizia in economia si traduce immediatamente in inefficienza del sistema impresa. Sono quasi 9 milioni i procedimenti pendenti e circa 7 milioni i nuovi processi aperti ogni anno nel nostro Paese. Secondo Banca d'Italia, il malfunzionamento della giustizia...

    – Econopoly

    Cambio di passo con l'Anno Europeo del Patrimonio Culturale

    Dal 1983, ogni anno l'Unione Europea sceglie un tema attorno a cui avviare una serie di progettualità per sensibilizzare l'attenzione dei governi nazionali e l'opinione pubblica. Dopo un fermo durato due anni (2016-2017), l'Unione ha deciso di riattivare quest'iniziativa con la volontà di fare un

    – di Roberta Capozucca

    Stato di diritto in Polonia e in Ungheria - Da che parte sta l'Italia?

    Qualche giorno fa a Bruxelles si è tenuta una riunione ministeriale per discutere della situazione politica in Polonia. Il paese è accusato da più parti - la Commissione europea, il Consiglio d'Europa - di avere fatto scelte politiche controverse, che mettono in dubbio l'indipendenza della giustizia, la libertà di stampa e quindi lo stato di diritto. Il tema non è banale. Sappiamo che i paesi dell'Est Europa, di nuova democrazia, sono ancora alle prese con i demoni del passato. L'attuale governo...

    – Beda Romano

1-10 di 572 risultati