Ultime notizie:

Conserve Italia

    Caporalato al Sud, false cooperative al Nord: l'Italia del pomodoro divisa in due

    In estate ci sono i pomodori. E nel resto dell'anno, asparagi, carciofi, finocchi e grappoli d'uva. Ma non c'è un sistema pubblico - di infrastrutture e servizi - capace di far arrivare alle 6 del mattino, su un campo distante chilometri da un centro abitato, 50 o 80 lavoratori per quei 20 o 40

    – di Laura Cavestri e Vera Viola

    Conserve Italia, nuovo integrativo: il premio aziendale cresce del 14%

    Aumento del 14% sul premio aziendale per i 2.095 dipendenti di Conserve Italia, consorzio cooperativo dell'industria alimentare con sede a San Lazzaro di Savena (Bologna) proprietario di marchi storici del food come Valfrutta, Cirio e Yoga. Lo prevede il nuovo integrativo di gruppo siglato nella

    – di Fr.Pr.

    Conserve Italia risana le controllate in Spagna e Francia ma rallenta in Italia

    Il mercato estero traina il fatturato di Conserve Italia, il gigante cooperativo dell'agroalimentare. Nell'esercizio 2016-17 (chiuso al 30 giugno) i ricavi aggregati crescono dell'1% a circa 900 milioni di euro, con un Ebitda di 58 milioni e un utile netto di 3,7 milioni. Le società controllate estere hanno realizzato una crescita delle vendite del 10,3% nonostante l'impatto negativo della Brexit, le misure antidumping australiane e la difficile congiuntura del mercato del pomodoro. In Conserve ...

    – Emanuele Scarci

    Il più grande impianto 4.0 europeo per lavorare i kiwi è in Romagna

    Arrivato 30 anni fa dalla Nuova Zelanda, il kiwi è diventato uno dei frutti più coltivati e redditizi nelle campagne italiane, romagnole in particolare, tanto che oggi il nostro Paese è il primo produttore ed esportatore di tutto l'emisfero nord del pianeta (si alterna con la Nuova Zelanda, nella

    – di Ilaria Vesentini

    De Micheli, l'ex lettiana di ferro alla sfida della ricostruzione post-sisma

    Un'imprenditrice emiliana con la passione per la politica. Chi la conosce la definisce una piacentina tosta e con una gran voglia di fare. E' Paola De Micheli, 44 anni, sottosegretaria all'Economia designata da Paolo Gentiloni a ricoprire il posto lasciato vuoto da Vasco Errani (il suo mandato scade

    – di Mariolina Sesto

    Generale Conserve cede il pomodoro De Rica al Consorzio del Casalasco

    Il pomodoro con il tonno non va e Generale Conserve ha ceduto il marchio De Rica al Consorzio Casalasco del Pomodoro, titolare del marchio Pomì. De Rica era stato acquisito da Generale Conserve (con gestione Vito Gulli, poi uscito) da Conserve Italia (che controlla Cirio) nel  dicembre del 2013 staccando un assegno di 6,5 milioni per un fatturato di 8 milioni.  Il prezzo della transazione di oggi non è noto. Non con il tonno De Rica è rimasto nel portafoglio della società genovese, molto focali...

    – Emanuele Scarci

    Siccità, per l'agricoltura è l'ora delle proteste

    La colonnina di mercurio non accenna a scendere e con la grande sete e le alte temperature si infiammano anche le proteste. Oggi gli agricoltori della Sardegna, piegati dalla siccità, hanno invaso le strade della regione bloccando anche importanti arterie. A organizzare la mobilitazione di 1.500

    – di Annamaria Capparelli

    Agrintesa si difende con kiwi e ciliegie

    Ha neutralizzato la chiusura del mercato russo, a causa dell'embargo sui prodotti ortofrutticoli freschi, diversificando l'offerta sui mercati: ha scommesso sulla qualità nella grande distribuzione italiana, con la ciliegia Igp di Vignola e ha investito con il kiwi, di cui è il primo produttore del

    – di Natascia Ronchetti

    La food valley svolta con investimenti green

    Nella regione che ha il primato europeo di Dop e Igp - sono 44, per un volume d'affari di 2,5 miliardi - si vira sempre di più verso l'innovazione e la sostenibilità ambientale, per ridurre consumi idrici ed energetici e la riconversione biologica della produzione, ma anche per fare leva sulle

    – di Natascia Ronchetti

    Largo consumo: nel 2016 le piccole imprese fanno meglio delle grandi marche

    Un anno in grigio per molte grandi imprese del largo consumo, positivo per le Pmi e per la marca del distributore. E' questa la fotografia scattata da Iri alle vendite 2016 di prodotti confezionati nella grande distribuzione in Italia. Le vendite complessive  hanno sfiorato 55,6 miliardi, con un progresso sia a valore, +0,6%, che a volume, +0,9%. Il 2017 è ripartito con vendite più vivaci secondo Centromarca (in attesa di conferma nei mesi successivi) mentre le grandi aziende di marca sono determ...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 60 risultati