Ultime notizie:

Commissioni Industria

    Da Roma a Bruxelles i dilemmi dei parlamenti

    I Parlamenti sono ritornati al centro del dibattito pubblico. Tuttavia, tale riaffermazione del ruolo parlamentare si è rivelata più efficace nella difesa di tradizionali prerogative, piuttosto che nell'individuazione di prerogative adeguate al nuovo contesto in cui i Parlamenti agiscono

    – di Sergio Fabbrini

    Costi dell'energia e occupazione, i due fondi "green" senza coperture

    Secondo il Servizio Bilancio del Senato è impossibile utilizzare i proventi derivanti dalle aste sul CO2, organizzate nell'ambito del mercato europeo ETS (Emissions Trading Scheme) che assegna le quote di emissione ai comparti industriali degli Stati membri

    – di Carmine Fotina

    Taglio del cuneo fiscale in busta paga: le due ipotesi sul tavolo

    Un taglio del cuneo fiscale, sotto forma di credito d'imposta, che assorba il bonus Renzi da 80 euro, per far entrare nelle disponibilità dei lavoratori fino a 1.500 euro in un'unica mensilità, a luglio. Oppure un taglio secco dei contributi a carico dei lavoratori, sempre con l'identico obiettivo di far crescere le buste paga e rilanciare i consumi

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Decreto lavoro, Di Maio apre: ok ai voucher in agricoltura e turismo

    «Tra oggi e domani ci sarà il testo definitivo del decreto dignità». Lo ha detto il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, davanti alle commissioni Industria e Lavoro del Senato, rispondendo alle domande dei senatori dopo aver presentato le linee guida dei suoi dicasteri. Il

    – di Andrea Gagliardi

    Cantiere aperto sulla webtax

    Un'apertura è arrivata anche ieri nel corso dell'assemblea dei deputati Pd. Da quanto emerso, infatti, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan si sarebbe detto favorevole alla webtax e quindi alla necessità di intervenire, seppure nella considerazione che le multinazionali sul tema sono più

    Ascensore, gli adeguamenti per la sicurezza non sono più obbligatori

    Il Dpr ascensori, approvato ieri in prima istanza dal Consiglio dei ministri, perde un pezzo importante rispetto al testo di entrata: quello sull'adeguamento obbligatorio alle norme di sicurezza contenute nella «raccomandazione» Ue del 1995. Norme per le quali lo Sviluppo economico si era speso con

    – Saverio Fossati

1-10 di 60 risultati