Ultime notizie:

Commissione Juncker

    Deficit, ora parola alla Ue. Ecco la road map per il via libera

    Se si seguirà il timing che finora ha guidato i rapporti tra Roma e Bruxelles, seguirà a stretto giro la risposta alla lettera inviata da Gualtieri, tenendo conto che, al di là delle formalità, in queste ore il dialogo tra il Governo e la Commissione Ue è costante e dunque il via libera all'ulteriore scostamento per quel che riguarda il deficit appare scontato

    – di Dino Pesole

    Emergenza Coronavirus, i precedenti della flessibilità Ue

    Per la prima volta la clausola migranti/sicurezza è stata applicata dalla Commissione europea nel 2016 (governo Renzi) per tener conto della maggiore spesa dovuta al flusso straordinario di rifugiati in alcuni paesi membri

    – di Dino Pesole

    Bilancio europeo: si accende il confronto e il Parlamento minaccia la bocciatura

    In vista del consiglio straordinario di giovedì 20 febbraio, a Strasburgo gli europarlamentari chiedono al presidente Michel di evitare di formulare una proposta al ribasso e troppo lontana dalla posizione espressa dal Parlamento. E insistono su web tax e carbon tax per finanziare le politiche Ue senza pesare sui bilanci nazionali

    – dall'inviato Giuseppe Chiellino

    Il commissario Ue Breton: «Dobbiamo difendere la sovranità industriale europea»

    In una intervista ad alcuni quotidiani europei tra cui Il Sole 24 Ore, l'ex ministro delle Finanze ha insistito sul tema del big data: al tempo stesso fonte di nuove opportunità economiche, delicata minaccia alla privacy, ma anche strumento per dare all'Europa una propria politica industriale. In questo contesto e mentre l'Europa deve «difendere la propria sovranità

    – di Beda Romano

    Parla la commissaria Vestager: «Sugli aiuti ad Alitalia rischio di una nuova indagine Ue»

    In un'intervista ad alcune testate europee, tra cui Il Sole 24 Ore, la commissaria Ue alla Concorrenza si esprime sul caso Alitalia: «Vi sono rischi dell'apertura di una seconda indagine sulla scia del nuovo prestito, da 400 milioni di euro. Ci sono giunte le prime lamentele. Siamo consapevoli della questione dell'equo trattamento»

    – di Beda Romano

    La riforma del fondo salva-stati (Mes) e il ritorno di fiamma di Italexit

    Post* di Guido Iodice e Daniela Palma, autori di Keynes blog - In questi giorni si sta facendo un gran parlare della riforma del Meccanismo Europeo di Stabilità (MES o EMS in inglese), lo strumento che permette agli stati in difficoltà finanziarie di accedere a linee di credito privilegiate (ad esempio per rispondere ad una crisi bancaria). La discussione purtroppo si è subito infiammata grazie alla componente noeuro delle opposizioni, che ha gridato addirittura all'alto tradimento del premier ...

    – Econopoly

1-10 di 288 risultati