Aziende

Coesia

Coesia è una multinazionale che offre soluzioni industriali e di packaging con sede a Bologna. Con Ima e Marchesini fa parte della “Packaging Valley”, il distretto delle macchine per l'imballaggio che si sviluppa lungo la via Emilia.

Le aziende del Gruppo Coesia (la prima G.D. fu fondata nel nel 1923 da Enzo Seragnoli ) sono leader nei segmenti delle macchine automatiche e materiali di imballaggio, soluzioni di processo industriale e ingranaggi di precisione.

I clienti di Coesia sono leader in una ampia gamma di settori di mercato (alimentari, farmaci, cosmetici, sigarette), tra i quali Consumer Goods, Tobacco, Healthcare, Aerospace, Racing & Automotive, Electronics. Il gruppo comprende quindici aziende: ACMA, CIMA, CITUS KALIX, EMMECI, FLEXLINK, G.D., GDM, GF, HAPA, IPI, NORDEN, R.A JONES, SACMO, SASIB, VOLPAK.

Il gruppo conta 89 unità operative (55 delle quali sono impianti produttivi) in 34 paesi, un fatturato nel 2015 di 1,534 milioni di euro e 6.000 collaboratori.

Azionista unico è Isabella Seragnoli, imprenditrice attiva nella filantropia.

Ultimo aggiornamento 16 marzo 2017

Ultime notizie su Coesia

    La tecnosfera al centro della Biennale Foto/Industria

    La IV edizione promossa dalla Fondazione Mast si confronta con il tema del costruire da parte dell'uomo e delle sue conseguenze sociali e ambientali, dal Novecento a oggi

    – di Silvia Anna Barrilà

    Private equity, il fondo Alpha verso l'acquisto di Laminam

    Arriva in dirittura d'arrivo la cessione di Laminam, tra i leader nella produzione di lastre ceramiche di grande formato per l'architettura. Secondo indiscrezioni sarebbe infatti in pole position per l'acquisto il fondo Alpha, guidato in Italia da Edoardo Lanzavecchia. Laminam (gruppo con sede a Fiorano Modenese) è una controllata della conglomerata System Group della famiglia Stefani. La valutazione potrebbe aggirarsi oltre quota 200 milioni di euro (fa 120 milioni di fatturato e 24 milioni di ...

    – Carlo Festa

    L'umanesimo industriale non è tramontato

    I rapporti tra l'industria italiana e la cultura umanistica e scientifica hanno profonde radici storiche. E una dinamica attualità. L'ultima conferma è il successo, a New York, del Pirelli HangarBicocca e della Fondazione Prada, che hanno vinto il Global Fine Arts Award 2018, il primo per una

    – di Antonio Calabrò

    I fondi di private equity in fila per il gruppo Laminam

    I fondi di private equity si mettono in fila per Laminam, tra i leader nella produzione di lastre ceramiche di grande formatoper l'architettura. Laminam è una mid-cap: gruppo con sede a Fiorano Modenese. è una controllata della conglomerata System Group. La valutazione potrebbe aggirarsi sui 300 milioni di euro. Secondo indiscrezioni, dopo le offerte preliminari arrivate a fine febbraio, potrebbe essere effettuata una «short list»: tra i fondi interessati, secondo i rumors, ci sono infatti Inv...

    – Carlo Festa

    Il confezionamento sostenibile opportunità per il made in Italy

    «I dati lusinghieri del 2018 non solo superano le nostre aspettative, ma confermano il sorpasso dell'Italia sulla Germania in quanto a leadership nelle tecnologie per il packaging. E le ombre che si vedono all'orizzonte sono legate alle dinamiche complessive della domanda mondiale, non a deficit

    – di Ilaria Vesentini

    Coesia della famiglia Seragnoli pronta ad un'altra acquisizione: dopo Comas, il gruppo System

    Il gruppo bolognese Coesia della famiglia Seragnoli, attivo nelle soluzioni industriali e nel packaging, punta a realizzare due acquisizioni estive di due concorrenti che potrebbero rafforzarne la quota di mercato in Italia. La prima è avvenuta qualche giorno fa: quella di Comas Tobacco Machinery, produttrice di macchinari e linee di processo per la lavorazione del tabacco, che ha registrato un fatturato di 210 milioni di euro, un margine operativo lordo di circa 56 milioni di euro, filiale in B...

    – Carlo Festa

1-10 di 61 risultati