Ultime notizie:

Coca Cola Company

    Perché se vivi a Oslo non conviene bere Coca Cola

    Diffuso ormai in ogni angolo del mondo, il marchio Coca Cola è probabilmente il primo nome che viene in mente nell'immaginario collettivo quando si fa riferimento alle bibite. Con ben centotredici anni di storia alle spalle, nata ad Atlanta (Georgia, Stati Uniti) dall'idea del farmacista statunitense John Stith Pemberton che ne voleva fare un rimedio contro mal di testa e stanchezza - in modo simile a quanto proposto in Europa da Angelo Mariani - la bevanda nacque originariamente con un altro n...

    – Infodata

    La Coca Cola misura di tutte le cose? Ecco come variano i prezzi nel mondo (al litro)

    Diffuso ormai in ogni angolo del mondo, il marchio Coca Cola è probabilmente il primo nome che viene in mente nell'immaginario collettivo quando si fa riferimento alle bibite. Con ben centotredici anni di storia alle spalle, nata ad Atlanta (Georgia, Stati Uniti) dall'idea del farmacista statunitense John Stith Pemberton che ne voleva fare un rimedio contro mal di testa e stanchezza - in modo simile a quanto proposto in Europa da Angelo Mariani - la bevanda nacque originariamente con un altro n...

    – Fabio Fantoni

    Cannabis, cosa possono insegnare al mondo gli olandesi

    Quando il Financial Times mi ha detto di partire per Amsterdam e di fumare erba, ho chiesto a un'amica che abita lì di raccomandarmi un buon coffee shop (così in olandese e in inglese si chiamano i locali dove si può fumare la cannabis). La sua risposta è stata quella tipica degli olandesi: «Non ho

    – di Simon Kuper

    Caffè, Coca Cola e Pinguini Tattici Nucleari: Riccardo Zanotti lavorò da Costa Coffee (e ci racconta come fece a uscirne vivo)

    La notizia la conoscete già da venerdì scorso: The Coca Cola Company ha rilevato Costa Coffee, catena inglese di caffetterie con 3.800 negozi sparsi per il mondo, principale competitor globale di Starbucks che venerdì a Milano Cordusio apre il primo shop d'Italia. Vi starete probabilmente chiedendo cosa c'entra tutto questo con la musica e con l'economia della musica che, qui a «Money, it's a gas!», rappresentano l'argomento del contendere. C'entrano eccome, ragazzi, la musica c'entra sempre: il...

    – Francesco Prisco

    Aziende come associazioni? E' un tema di sostenibilità manageriale

    Cosa hanno in comune Coca Cola Company e la Croce Rossa, la Fiat e la Caritas? Esistono delle relazioni tra il volontario e il lavoratore? E se il volontario è anche una persona che lavora in un'azienda, può portare nella sua organizzazione alcune esperienze maturate durante l'attività di

    – di Gianluca Cravera *

    La nuova strategia del caffè: big globali distribuendo anche soft drink

    Se le banche finanziano ci sarà pure una logica. Comunque la corsa al gigantismo nel caffè non basta più: ora per essere globali bisogna associare il caffè ai soft drink. Almeno questa è la strategia della famiglia tedesca Reimann che controlla Keurig (quarto distributore di caffè e macchine negli Stati Uniti):  quest'ultima ha rilevato l'americana Dr Pepper Snapple (terzo gruppo di soft drink) per 19 miliardi di dollari in contanti. Shopping miliardario Peraltro il fondo Jab dei Reinman due ann...

    – Emanuele Scarci

    Alleanza tra Coca-Cola Hbc e Amaro Lucano per la distribuzione nel fuori casa

    Alleanza nella distribuzione tra l'imbottigliatore Coca-Cola Hbc Italia e Amaro Lucano. Dal prossimo febbraio Coca-Cola Hbc diventa distributore esclusivo per l'Italia nel canale degli esercizi commerciali (bar, ristoranti e punti vendita) dei prodotti del Gruppo Lucano: oltre allo storico Amaro Lucano, Limoncetta di Sorrento Igp, Sambuca e caffè, Mirto, Nocino e Liquirizia, distillati Grappa Barocca e Grappa Passione Bianca. Coca-Cola Hbc Italia è il distributore di prodotti della The Coca-Co...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 61 risultati