Ultime notizie:

Cncu

    Banda larga, può diventare un diritto con il nuovo Codice delle tlc

    La proposta del Cncu, il Consiglio consumatori e utenti: iniziativa con Agcom per cambiare il servizio universale ... L'appello giunge dal Cncu, il Consiglio nazionale consumatori e utenti, che nei giorni scorsi si è riunito per la XIX sessione programmatica Cncu-Regioni aperta dalla sottosegretaria del ministero dello Sviluppo economico Alessia Morani. ... Il documento redatto dal Cncu sul tema dell'accesso alla rete chiede oggi di sfruttare il recepimento del nuovo Codice Ue, che dà indicazioni...

    – di Carmine Fotina

    Tlc, i consumatori all'attacco: stop alle modifiche con «tacito assenso»

    I consumatori vanno all'attacco del «tacito assenso» nel mercato delle telecomunicazioni. Niente più cambi unilaterali delle condizioni contrattuali poco chiare o non trasparenti, in alcuni casi al limite dell'ingannevole: questa la richiesta. Una battaglia storica che stavolta, però, potrebbe

    – di Carmine Fotina

    Chi difende i consumatori dalle associazioni dei consumatori?

    L'autore di questo post è Corrado Griffa, manager bancario ed industriale (CFO, CEO), consulente aziendale in Italia e all'estero, giornalista pubblicista - Consumo, quindi esisto; ma qualcuno mi difende se consumo male, o se il fornitore di un bene o servizio non si comporta bene? Per tutelare i consumatori, in questi casi, sono nate le associazioni di difesa dei consumatori, che possono avviare le cosiddette "class action", previste dal Codice del Consumo: il meccanismo della "class action" c...

    – Econopoly

    Dl "Salvabanche", ok in commissione entro il mese

    Tempi rapidi al Senato per l'esame del decreto legge 237/2016 "Norme urgenti per la tutela del risparmio nel settore creditizio", varato dal Governo a ridosso di Natale dopo il fallimento dell'aumento di capitale di Montepaschi e subito ribattezzato "salva-banche" per le sue finalità: garantire il

    – di Vittorio Nuti

    Via stragiudiziale per i consumatori

    La direttiva Ue 11 del 2013, che punta a ridurre il contenzioso civile relativo alle controversie dei consumatori, mediante la promozione, in ambito stragiudiziale, di procedure alternative al processo ordinario, "dovrà essere ora recepita rapidamente con un decreto legislativo al quale il ministero della Giustizia non farà mancare il suo supporto". Lo ha detto il viceministro della Giustizia Enrico Costa in audizione dal Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (Cncu). "Alleggerire...

    – Enrico Bronzo

1-10 di 27 risultati