Ultime notizie:

Clint Eastwood

    C'era una volta... Sergio Leone

    C’è il memorabilia per gli aficionados (dal poncho di Clint Eastwood in «Per un pugno di dollari», il film che gli diede gloria e riconoscibilità, alla ricostruzione delle scenografie di quel grande artista che fu Carlo Simi), il cult per i cinefili (rimandi e citazioni esplicitate in appositi schermi; le foto di scena nelle quali Leone mostra, nel dettaglio, agli attori come mettersi esattamente per ciascuna situazione; la trasformazione da book fotografico dell’attore a...

    – di Stefano Salis

    Umbria Jazz, c'è il maestro Quincy Jones

    Sarà preceduto dal quintetto di Kyle Eastwood, contrabbassista e leader, noto e apprezzato anche come compositore di colonne sonore per alcuni dei film del suo illustre genitore, Clint Eastwood.

    – di Francesco Prisco

    Pensare di aver sbagliato è una strada vincente per arrivare alla verità

    «Nessuno ci ha avvisati. Nessuno ci ha detto della perdita dei motori all'altitudine più bassa della storia dell'aviazione. Un'avaria a entrambi i motori a 2800 piedi, seguita da un ammaraggio d'emergenza, con 155 anime a bordo. Nessuno era mai stato addestrato per una simile situazione». Sono le

    – di Andrea Beretta *

    Il sigaro Toscano di Clint Eastwood finisce in Borsa. Per Montezemolo in arrivo un altro mega-incasso

    I tre protagonisti (tutti interpretati da Clint Eastwood) nella trilogia del dollaro di Sergio Leone furono celebri per l'immancabile sigaro che imboccavano. Come poi esplicitato da Carlo Verdone in un'intervista si trattava di sigari Toscano, i più simili ai sigari Virginia che circolavano nel Far West. Questa breve evocazione cinematografica, si dirà, quale correlazione ha con la finanza? Ebbene, sembra secondo i rumors che proprio i soci del gruppo Sigaro Toscano stia discutendo con le banch...

    – Carlo Festa

    A lezione da Pienaar, il rugbysta che con Mandela creò la Rainbow Nation

    Che pomeriggio, per i ragazzini del Parco Sempione Rugby. E per gli appassionati dell'ovale di ogni età che si sono trovati a tu per tu con Francois Pienaar. Il capitano del Sudafrica campione del mondo 1995 è un personaggio storico a tutto tondo, che ha fatto tappa all'Arena di Milano in attesa di

    – di Giacomo Bagnasco

    Quando tutto va in fumo

    Era stato il parroco a iniziare un imberbe Mario Soldati ai piaceri del sigaro - rigorosamente un Toscano -, abitudine da allora mai più abbandonata: «Se siamo uomini di buona volontà», annotò lo scrittore e regista, «il Toscano non ci tradisce mai».

    – di Camilla Tagliabue

    Ennio Morricone compie 90 anni: «Il rimpianto? Arancia Meccanica»

    Clint Eastwood rivelò di aver compreso la grandezza di Per un pugno di dollari solo dopo aver ascoltato il 45 giri con il “fischio”. «Leone e io – ricorda Morricone – al contrario non eravamo coscienti del fatto che quell’opera avrebbe lasciato il segno.

    – di Francesco Prisco

    Il diabolico romanzo cinematic del "Dr. Carelli"

    NEW YORK - La pagina (diabolica) si apre laggiù nelle paludi urbane, tra gli scoli di una New York dove potrebbe esser nato Jim McBride; la pioggia batte in modo "importuno e deprimente". Tra le strade, ai confini della legge, scorre un puzzo "di zuppa, di pane, margherite di campo e biancheria

    – di Filippo Brunamonti

    Da 007 a «Cars». E l'auto si fece star del cinema

    La Chevrolet Corvette C1 non muore mai. E' un grande classico per la sua categoria, prodotto maturo ma sempre attuale, ci hanno provato in tanti a lasciarsela dietro, ma alla fine la prima a passare sotto la bandiera a scacchi è sempre lei.

    – di Francesco Prisco

1-10 di 412 risultati