Ultime notizie:

Clint Eastwood

    American sniper

    Anche Belzebù non ne può più di queste sniper scappate dal film di Clint Eastwood (2014). Come la corista, una Chris Kyler al femminile, che impallina uno dei più valenti tenori italiani, quel gran simpatico di Vittorio Grigolo, accusandolo di averla toccacciata proprio durante gli inchini, davanti

    I 10 dvd della stagione

    Una selezione dei migliori film usciti in home video

    – di Andrea Chimento

    Facite ammuina

     Rieccomi, con un balzo dal mio gelido antro come un paesaggio diafano di Caspar D. Friedrich, per un giro d'orizzonte propiziatorio, alla ripresa settembrina. Primo stop al Meeting di Rimini e trasecolo: Padre Sosa Abascal, preposito generale della Compagnia Gesù, smentisce il Pontefice, pure

    Trent'anni senza Sergio Leone. Il western secondo Omero

    Prima cosa, via le donne dalle finestre; seconda, pensare sempre alla scena come fosse un quadro di Yves Tanguy o di Magritte; terza: orchestrare le musiche con le immagini, in perenne dialogo con il tempo e lo spazio; quarta, ritornare alla Commedia dell'Arte, guardando ai personaggi come maschere

    – di Cristina Battocletti

    30 anni senza Sergio Leone: l'autore de «La trilogia del dollaro» e di «C'era una volta in America» nel libro-intervista di Noël Simsolo, che racconta l'uomo e il professionista

    Prima cosa, via le donne dalle finestre; seconda, pensare sempre alla scena come fosse un quadro di Yves Tanguy o di Magritte; terza: orchestrare le musiche con le immagini, in perenne dialogo con il tempo e lo spazio; quarta, ritornare alla Commedia dell'Arte, guardando ai personaggi come maschere di Goldoni. Su queste chiare regole di ingaggio, osservate scrupolosamente, Sergio Leone è diventato uno dei rinnovatori del cinema e non solo del western, che, a detta dello stesso regista, era già ...

    – Cristina Battocletti

    Perdere tempo in tenerezze

    La sola cosa che non si può comprare è il tempo. L'affermazione è ovvia, ma cruciale. Per Earl Stone lo è dolorosamente. A lui, più che ottantenne, l'ottantottenne Clint Eastwood presta il corpo smagrito, il volto scavato, i passi incerti. Questo è Il corriere - The Mule (The Mule, Usa, 2018), lo

    – di Roberto Escobar

    Abbassiamo i toni: il suono è un lusso ai tempi del frastuono da smartphone

    Prima del successo come Frank Underwood in House of Cards, una delle serie tv di maggior successo degli ultimi anni, e prima del #metoo e del frastuono - la parola non è scelta a caso - mediatico che lo ha travolto, Kevin Spacey aveva interpretato un film diretto da Clint Eastwood e ambientato nel

    – di Giulia Crivelli

    Un maestro a bordo ring, tra boxe e scuola di vita

    Molti pensano che la boxe sia roba da macellai. Uno scontro primitivo, retaggio più della bestialità umana che di un sano spirito sportivo. Una disciplina residuale in cui prevalgono forza e crudeltà. Urla, sudore, pugni e sangue. Sempre che tutto vada bene e qualcuno non ci lasci la pelle. O ne

    – di Dario Ceccarelli

1-10 di 423 risultati