Ultime notizie:

Claudio Spinaci

    Per gli ortaggi esistono ancora le (mezze) stagioni

    Con un aumento dei consumi del 10%, secondoda un'elaborazione Cso Italy su dati Gfk Italia, l'asparago è il più legato al periodo tipico di produzione, seguito da fagiolini, cetrioli, pomodori e zucchine (che orami si mangiano tutto l'anno, anche a prezzi salati). Alcuni prodotti come cavoli, spinaci e carciofi continuano però a essere disponibili solo in alcuni mesi invernali.

    – di Silvia Marzialetti

    Natale nel segno della tradizione al Bvlgari Milano firmato Romito

    Niko Romito ha portato al Bvlgari Hotel Milano la sua idea di tradizione gastronomica italiana. Piatti essenziali - come è nella sua filosofia di cucina - ma fedeli al nostro gusto più autentico. Il palato è la memoria primigenia e non si imbroglia. Per questo il Natale è un appuntamento emblematico. E il Ristorante Niko Romito, guidato dal resident chef Claudio Catino, s'inchina alla tradizione. Per la cena della vigilia, dunque, un classico Antipasto all'italiana, i Tortellini in brodo di cap...

    – Fernanda Roggero

    Sanzioni Iran, il «regalo» di Trump all'Italia: ok all'import di petrolio da Teheran

    Forse la maggiore sorpresa sono i due Paesi europei inclusi nella lista: Italia e Grecia. Degli altri sei che, in virtù di un'esenzione decisa dalla Casa Bianca, potranno continuare ad acquistare greggio iraniano per almeno altri sei mesi, si sapeva già da tempo. E si poteva comunque prevederlo.

    – di Roberto Bongiorni

    Energia, i produttori chiedono certezze alla politica

    Mentre ieri a Roma il sottosegretario Davide Crippa presentava la bozza del nuovo decreto rinnovabili, a Milano si è svolta la giornata conclusiva dell'Italian Energy Summit del Sole 24 Ore. Al centro dei dibattiti la transizione energetica e l'esigenza del settore di trovare risposte chiare dalla

    – di Sissi Bellomo, Cheo Condina, Celestina Dominelli, Jacopo Giliberto

    L'auto del futuro è elettrica. Ma gli italiani continuano a bruciare il gasolio

    Chi ne capisce è d'accordo sul fatto che l'automobile di domani sarà mossa dalla corrente elettrica. Analisti e imprenditori sanno con chiarezza che bisogna prepararsi già oggi e che bisogna investire in tecnologie, ricerca e impianti per non trovarsi domani spiazzati da un mercato che correrà a

    – di Jacopo Giliberto

    Ma i tempi per un cambio radicale sono incerti

    Chi ne capisce è d'accordo sul fatto che l'automobile di domani sarà mossa dalla corrente elettrica. Analisti e imprenditori sanno con chiarezza che bisogna prepararsi già oggi e che bisogna investire in tecnologie, ricerca e impianti per non trovarsi domani spiazzati da un mercato che correrà a

    – di Jacopo Giliberto

1-10 di 20 risultati