Ultime notizie:

Claudio Giunta

    Le parole e la musica che gira intorno

    E' stupefacente quanto siano importanti per quasi tutti noi le canzoni e quanto poco siano studiate, quanto poco se ne parli seriamente, la serietà con cui si parla non solo dei romanzi e delle poesie, ma ormai anche dei film. Questa asimmetria è dovuta, mi pare, principalmente a due ragioni. La

    – di Claudio Giunta

    La vendetta dell'edredone

    Io sapevo che la casa editrice Iperborea stava preparando una nuova collana di libri dedicati a paesi stranieri (The Passenger - «un libro-magazine per esploratori del mondo»), e che il primo volume sarebbe stato sull'Islanda. Perciò aspettavo che squillasse il telefono, che chiedessero un

    – di Claudio Giunta

    L'Eneide al tempo di Dante

    Immaginiamo di eliminare tutti i volgarizzamenti dal repertorio della letteratura italiana delle origini. Che cosa rimane, cioè come si ridefinisce, dopo questa sottrazione, quel repertorio?

    – di Claudio Giunta

    Sorprendenti trovatori d'Italia

    La prima poesia d'arte in volgare che abbia circolato in Italia, tra secolo XII e secolo XIII, non era scritta in un volgare italiano. Anche il lettore non specialista lo sa, magari senza saperlo, cioè senza aver messo bene a fuoco la cosa: basta che abbia letto i canti VI-VIII del Purgatorio, là

    – di Claudio Giunta

    La spada, non la pace

    All'inizio di La letteratura circostante Simonetti ringrazia Walter Siti per le conversazioni che ha avuto modo di fare con lui nell'arco di un decennio, e il ringraziamento si spiega: non solo perché Siti è uno degli autori più presenti nel libro ma anche perché La letteratura circostante

    – di Claudio Giunta

    Amori, canzoni e nobili tenzoni

    La lirica italiana del tardo Medioevo è per lo più così formulare e ridondante, così devota al modello di Petrarca, da scoraggiare la monografia. Un ipotetico Saggio sulla poesiadi Alessandro Braccesi (è il nome di uno dei nostri quattrocentisti minori) non è un libro che venga voglia di leggere,

    – di Claudio Giunta

    Amori, canzoni e nobili tenzoni

    La lirica italiana del tardo Medioevo è per lo più così formulare e ridondante, così devota al modello di Petrarca, da scoraggiare la monografia. Un ipotetico Saggio sulla poesiadi Alessandro Braccesi (è il nome di uno dei nostri quattrocentisti minori) non è un libro che venga voglia di leggere,

    – Claudio Giunta

    Prigionieri di circoli viziosi anche in tempi di emergenza

    Davanti a vicende come quella dell'Ilva viene da chiedersi perché l'Italia non riesca a uscire dai circoli viziosi che la imprigionano nemmeno quando l'urgenza dovrebbe dominare l'agenda pubblica, sollecitando istituzioni e rappresentanze a spezzare l'inerzia. Che cosa fa sì che si blocchi un

    – di Giuseppe Berta

1-10 di 88 risultati