Ultime notizie:

Claudio Durigon

    La sfida di Salvini a Conte riparte dal Nord

    L'obiettivo di Salvini ora è mantenere saldo e accrescere il consenso leghista, a partire da Nord, dove il Carroccio governa tutte le Regioni. La controffensiva contro M5s-Pd parte da quello che un tempo era l'evento clou del Carroccio: Pontida, il 15 settembre. Sarà lo start per una serie di appuntamenti fino alla manifestazione del 19 ottobre a Roma

    – di Barbara Fiammeri

    Di Maio minaccia il voto, Conte blinda alleanza Pd-M5S: stamattina vertice a palazzo Chigi

    Tensioni e mediazioni e nodi da sciogliere per il presidente del Consiglio incaricato, al lavoro per formare l'esecutivo M5S-Pd. Le dichiarazioni rilasciate dal leader del M5S Luigi Di Maio dopo le consultazioni hanno fatto pensare a una rottura, poi rientrata. Stamattina è in programma un nuovo incontro a Palazzo Chigi sul programma di governo. Ma il Pd avverte: necessario chiarimento per proseguire percorso

    – di Vittorio Nuti

    Governo, lo scontro sulla Tav antipasto di quello sulla manovra

    Il voto sulle mozioni pro o contro la Tav, così come sul decreto sicurezza bis, fanno parte della strategia della Lega nella marcia di avvicinamento alla legge di Bilancio. Il vicepremier Salvini ha già avvertito gli alleati: La Tav «è un'infrastruttura fondamentale» e «un voto del Parlamento contro sarebbe una sfiducia al premier, che ha riconosciuto che costa meno finirla che fermarla»

    – di Barbara Fiammeri

    Salvini: «Voto anticipato? Vediamo». Il deficit/Pil «non potrà stare sotto il 2%»

    Al Viminale l'incontro sulla manovra. La flessibilità che il governo chiederà all'Europa deve servire secondo il leader della Lega a tre obiettivi: investimenti, opere pubbliche e taglio delle tasse. Insomma siamo al momento «del coraggio e delle decisioni, non del tirare a campare, altrimenti arriviamo agli zero virgola» di crescita

    – di Nicola Barone

    In Tim 600 assunzioni con il contratto di espansione al debutto

    L'intesa siglata oggi tra ministero del Lavoro, Tim e sindacati prevede l'assunzione di 600 nuovi lavoratori e di scongiurare circa 3mila esuberi (su oltre 57mila dipendenti). Soddisfatta Laura Di Raimondo (Asstel) che chiede la trasformazione del nuovo strumento in una misura strutturale che includa anche le Pmi

    – di V.N.

1-10 di 70 risultati