Ultime notizie:

Claudio Bartocci

    Pitagora, l'arte e la poetica dei numeri

    La leggenda narra che Pitagora si stabilì a Crotone verso il 530 prima della nostra era, e morì a Metaponto verso il 500. Ma la sua scuola continuò a prosperare nei dintorni per più di un secolo, grazie a Ippaso di Metaponto, Filoloao di Crotone e Archita di Taranto. E poiché Matera costituisce il

    – di Piergiorgio Odifreddi

    Rapido memo

    In questi giorni, il tempo è tiranno, almeno per me. Ma si fa in tempo a segnalare alcuni incontri in arrivo nei prossimi giorni a Roma e a Milano. ROMA * L'ABI - Associazione Bancaria Italiana inaugura la Biblioteca dedicata a volumi di particolare pregio sull'arte e sul territorio italiani. Domani, mercoledì 11 febbraio 2015, ore 11, Scuderie di Palazzo Altieri, via di S. Stefano del Cacco, 1. Intervengono: Antonio Patuelli, presidente ABI; Marco Carminati, giornalista Domenica - Il Sole 24 Or...

    – Gabriele Caramellino

    Puro distillato di classici

    Sossio Giametta è un personaggio notevole, rimasto rispetto ai suoi meriti relativamente ai margini del panorama filosofico italiano (forse perché dal 1965 vive a Bruxelles). E, questo, malgrado abbia scritto su alcuni quotidiani nazionali, abbia tradotto e commentato con grande maestria e

    – Remo Bodei

    Einstein relativizzato

    Jürgen Renn propone di smontare le tesi di Thomas Kuhn sulla radicale discontinuità tra fisica newtoniana e relatività. I tasselli del puzzle erano già disponibili prima del 1905 - «Con un po' di esagerazione si potrebbe affermare che quasi per caso scalò al momento dell'eruzione un vulcano che rumoreggiava da tempo»

    – Claudio Bartocci

    Storie di poliedrici grattacapi

    Da Gauss a Riemann fino a Hilbert, Claudio Bartocci ripercorre i problemi e le avventure umane che hanno segnato la nascita della geometria moderna

    – Umberto Bottazzini

    Perché non siamo prevedibili

    «Di fatto possiamo prevedere le eclissi solari con un elevato grado di precisione e con largo anticipo. Perché non dovremmo essere in grado di prevedere le

    – di Claudio Bartocci

    • Tutte le alchimie di Isaac Newton

      Primo scienziato moderno o ultimo dei maghi? Esegeta, eretico, fisico, padre del calcolo infinitesimale, direttore della zecca di Londra: le mille facce di un unico genio - Niccolò Guicciardini sottolinea quanto la fiducia nella matematica si sposi con «una prudente modestia sui limiti della ragione umana nel penetrare le cose ultime»

      – Claudio Bartocci

    1-10 di 11 risultati