Ultime notizie:

Città del Messico

    L'America anti-Trump, i festival europei e Netflix. Ecco chi ha già vinto il «suo» Oscar

    Dieci nomination vanno a «Roma», la storia della tata del regista Alfonso Cuarón nella Città del Messico degli anni 70 e con un'importante ondata "black": sette candidature per Black Panther (primo film di supereroi ad aggiudicarsi una candidatura a miglior film), sei alla storia del detective afroamericano infiltrato nel Ku Klux Klan di BlacKkKlansman di Spike Lee (per lui finalmente due nomination come miglior film e miglior regista per un film di finzione e del premio alla...

    – di Marta Cagnola

    La famiglia Merloni e Costamagna portano Ariston in America

    La famiglia Merloni conquista il "Triplete" nel continente americano: Ariston Thermo, la storica industria di Fabriano e unica sopravvissuta del gruppo fondato da Aristide Merloni circa un secolo fa, ha acquisito in Messico l'azienda Calorex. Sarebbe la terza acquisizione in territorio

    – di Simone Filippetti

    Petrolio, Eni si rafforza in Messico insieme a Qatar Petroleum

    La svolta per l'Eni è giunta, come detto, a ottobre 2015 quando il gruppo si aggiudicò a Città del Messico con una quota del 100%, nell'ambito di una competizione allargata, un contratto che le avrebbe consentito di sviluppare e sfruttare i tre giacimenti a olio nell'offshore del paese: la prima major petrolifera a rimettere piede in Messico dopo 77 anni e, soprattutto dopo la riforma dell'energia varata nel 2013 che, nel giro di un anno, avrebbe posto fine al monopolio della compagnia...

    – di Celestina Dominelli

    F1, 2018: il pagellone

    Ne ha combinata una dietro l'altra fino alle libere di Monaco, poi finalmente ha capito e si è messo a filare, non sbagliando praticamente più ed iniziando a mettere in bacheca una bella collezione di podi, conditi dalle vittorie di Spielberg e Città del Messico, per tacere di Interlagos.

    – a cura di Datasport

    Dal Messico alla Mongolia, le nuove frontiere del retail di lusso

    Anche il Messico dà segni di sviluppo, come la recente apertura della prima boutique Moncler a Città del Messico: «Il caso di Moncler è quello di un marchio di molto successo ma che deve ancora ampliare la sua distribuzione retail - aggiunge Solca... Al 30 giugno la maison aveva 313 negozi nel mondo, gli ultimi aperti a Hong Kong, Dubai, Città del Messico e, significativamente, a Palo Alto, dove i guru della Silicon Valley forse stanno iniziando a stancarsi di felpe e sneakers.

    – di Chiara Beghelli

1-10 di 568 risultati