Ultime notizie:

Cinquestelle

    L'ultima occasione di un debolissimo Cavaliere

    Berlusconi naviga oggi con quanto resta del glorioso vascello di Forza Italia a rimorchio di una coalizione in cui viene tollerato dopo essere stato praticamente negletto e accantonato durante l'esperienza del contratto di governo tra Lega e Cinquestelle

    – di Montesquieu

    Emilia-Romagna, Bonaccini: siamo la locomotiva d'Italia. Borgonzoni: fare di più per sanità e burocrazia

    Si è svolto nello studio di Cartabianca su Rai 3, il primo confronto fra i due principali candidati alla presidenza della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini del Pd e Lucia Borgonzoni della Lega (appoggiata da tutto il centrodestra). Al centro i temi dello sviluppo della regione, ma anche l'impatto delle regionali sulla politica nazionale e la tenuta del governo

    – di Andrea Gagliardi

    Ex Ilva: lunedì 11 nuovo incontro Governo-ArcelorMittal

    Il presidente del Consiglio rivedrà i vertici della multinazionale per provare a trovare una soluzione sulla vicenda dello stabilimento pugliese. Il numero uno di Confindustria Vincenzo Boccia: «Chiedere a imprese di mantenere l'occupazione con le crisi congiunturali è un errore madornale. Se la questione dello scudo è vera, lo rimettano quanto prima»

    Dopo l'Umbria showdown in altre otto regioni al voto entro la primavera

    Tra fine 2019 e inizio 2020 si vota in Calabria; il 26 gennaio in Emilia Romagna, nella primavera del 2020 toccherà poi a Veneto, Toscana, Campania, Puglia, Marche e Liguria. Una maratona che coinvolgerà oltre 22 milioni di elettori (circa la metà del corpo elettorale).

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    Di Maio e Renzi, l'inedito asse che stringe d'assedio Conte

    Italia viva rilancia sull'abolizione di Quota 100, M5s prende la difesa di partite Iva e flat tax. Asse premier-Pd, Cinquestelle e Iv chiedono vertice subito, il presidente del Consiglio resiste. Zingaretti: irresponsabili

    – di Barbara Fiammeri

    Voto ai sedicenni, a chi conviene portare alle urne la generazione Z

    In teoria quasi tutti i partiti dell'arco costituzionale sono d'accordo: bisogna portare alle urne non solo i diciottenni (che per ora non votano al Senato) ma anche i sedicenni. Ma a chi conviene portare i ragazzi della generazione Z (i nati tra il 1996 e il 2012) a votare? Secondo gli studi sui

    – di Mariolina Sesto

1-10 di 530 risultati