Ultime notizie:

Christian Dior

    Depardieu, Arnault e Monsieur Auchan: il Belgio è l'Eldorado fiscale dei vip

    ...come Luis Vuitton, Dior, Fendi, Loro Piana, Givenchy, Hermés, Guerlain, Krug, Moet & Chandon, Veuve Cliquot e Dom Perignon, solo per citarne alcune. ... Nella prima è stata conferita la proprietà del 26,49% del Groupe Arnault, la società francese che attraverso la Financiéere Agache e la Christian Dior controlla il gruppo Lvmh.

    – dagli inviati Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Bernard Arnault, il signore del lusso e i segreti dell'impero Lvmh

    ...i profumi Dior e Givenchy. ... Poi, fino al 1992, è stato ceo della filiale americana di Christian Dior e, successivamente, di Louis Vuitton North America, fino al 1997, quando diventò direttore generale internazionale di Christian Dior Couture e in seguito presidente e ceo di...

    – di Giulia Crivelli

    Tutti i tempi del «verbo» Dior: a febbraio a Londra una grande mostra sul couturier

    LONDRA - Christian Dior era un grande anglofilo. ... “Christian Dior: Designer of Dreams”, che aprirà nel febbraio del prossimo anno, comprende undici sale a tema e spazia dal 1947 a oggi, dalla prima rivoluzionaria collezione del giovane stilista ai sei designer che lo hanno seguito, fino a Maria Grazia Chiuri oggi. ... – l'influenza di Christian Dior è stata immensa ed è continuata ben oltre la sua morte nel 1957». ...dopo «la Maison Christian Dior resta al cuore dell'alta...

    – di Nicol Degli Innocenti

    C'era una volta il jeans «da strada» La nuova era del denim è nel lusso

    Sono molte le collezioni pret-à-porter, sia maschili sia femminili, che hanno sdoganato il jeans, purché rinnovato nel design e abbinato con originalità: la collezione P-E 2018 di Christian Dior, firmata daMaria Grazia Chiuri, laddove un tempo sfilavano giacchine avvitate e delicate gonne a corolla, ha mostrato jeans scampanati da enfant terrible dal gusto impeccabile.

    – di Marta Casadei

    Così l'abito prende forma dalle vinacce. La scommessa Vegea sui mercati

    Vegea sbarca al Victoria & Albert Museum di LondraDopo la vittoria del Global Chance Award di H&M e la partecipazione al Parlamento europeo in occasione della «Europe's Top 50 innovators», l'azienda specializzata nel Vegeatextile, il biotesssuto derivato dalle vinacce di scarto, conquista la mostra

    – di Silvia Marzialetti

    Gli italiani ai vertici delle aziende di moda straniere/Pietro Beccari

    Amministratore delegato di Christian Dior. Beccari, parmense, ex calciatore, ha lavorato in tutto il mondo occupandosi del management di Parmalat (negli Usa), di Henkel, e dal suo ingresso nella galassia Lvmh non l'ha mai lasciata. Prima ha ricoperto la carica di senior vice president marketing and

    Gli italiani ai vertici delle aziende di moda straniere/Maria Grazia Chiuri

    E' la prima donna mai nominata - nell'estate 2016 - alla direzione creativa della maison fondata da Christian Dior. Romana, classe '64, si è formata all'Istituto Europeo di Design di Roma e ha lavorato fianco a fianco con Pier Paolo Piccioli dalla fine degli anni Ottanta fino al 2016, prima da

1-10 di 198 risultati