Ultime notizie:

Christa Wolf

    La regina della notte? E' solo una madre cui hanno rapito la figlia

    Medea non uccise i propri figli come ci ha tramandato Euripide. Nel romanzo Medea. Stimmen, Christa Wolf rifiuta l'infanticidio e adotta una versione pre-euripidea del mito, secondo la quale i bambini furono invece lapidati dai Corinzi che accusavano la maga straniera di aver scatenato la peste

    – di Ubah Cristina Ali Farah

    Pafos, la città di Afrodite capitale della cultura

    Una splendida costa, un entroterra roccioso e siti archeologici legati al culto della dea dell'amore e della bellezza. Pafos, città patrimonio Unesco e luogo mitologico della nascita di Afrodite, è stata nominata Capitale Europea della Cultura Europea insieme con la danese Aarhus. Il 28 e il 29

    – di Arianna Garavaglia

    Elena Ferrante, ironie e ipocrisie

    Sono autore dell'articolo che ha rivelato l'identità di Elena Ferrante, la scrittrice della tetralogia de L'Amica geniale. E con la mia inchiesta ho scatenato un putiferio etico, giornalistico e letterario.

    – di Claudio Gatti

    La forza di Goldi Petzenbaum

    Nella narrativa di Elena Ferrante non si vedono tracce della storia personale di Anita Raja. I drammi descritti sono quelli dei bassi napoletani, dell'immediato dopoguerra italiano, degli anni di piombo, sono le prepotenze sociali e le sopraffazioni sulle donne. Nessuno dei suoi libri lascia

    – di Claudio Gatti

    Rileggere Bonhoeffer a Berlino

    Una persona ha segnato la tua vita. Leggere i suoi scritti può aver contribuito a orientare il tuo pensiero. Le sue scelte di vita ti sono apparse capaci di dare un colore diverso alla tua esistenza e di imprimere una direzione diversa al tuo impegno di uomo e di credente. E poi? ti trovi a pochi

    – Nunzio Galantino

    Sfidare Apollo, splendida follia

    Quando arrivai sotto le mura di Micene, cinquant'anni fa, il cielo era nero e solcato da lampi. La Porta dei Leoni si apriva bassa e squadrata tra enormi pietre grigie. Il vento soffiava furibondo e faceva freddo. Immaginavo le fiaccole accese che, da Troia, di monte in monte, avevano segnalato la

    – Piero Boitani

    Il Semestre di presidenza l'occasione per cambiare

    Fu l'episodio cardine della recente storia politica ed economica italiana. Eppure non si conosce ancora tutto delle lettere che la Bce inviò il 5 agosto 2011 a

    – di Carlo Bastasin

    Capire le vite degli altri

    Il suo estremo rigore la faceva sembrare austera. Invece era spiritosa e allegra. Scriveva lunghe lettere ed era curiosa di tutto. Ricordo della scrittrice dei suoi storici editori italiani

    – Sandra Ozzola

1-10 di 16 risultati