Ultime notizie:

Chili Tv

    Di Maio vuole la Netflix italiana ma ne esistono già 5 (e il problema è il mercato)

    Digitale terrestre e satellite? Rai e Mediaset? Lottizzazione? Scansateve: il futuro dell'audiovisivo è nella rete e soprattutto nella «Netflix italiana» che dovrà nascere, «un volano importante per far conoscere il nostro stile di vita e per far ripartire la nostra industria culturale». Lo dice

    – di Francesco Prisco

    Pay tv: abbonamenti tradizionali o streaming? Chi è cresciuto di più

    Gran parte degli analisti concorda nel ritenere la pay tv tradizionale ormai posizionata su un inevitabile piano inclinato, schiacciata da un clima economico che in alcuni Paesi - Italia in testa - non favorisce, ma anche dalla concorrenza crescente delle telco e delle offerte di tv via internet: da Netflix, ad Amazon, a Now Tv (presente anche in Italia come Infinity, Chili Tv, Timvision, Vodafone Tv e via dicendo). La pay tv per come l'a si è intesa sinora appare sempre meno come la tv del fu...

    – Infodata

    Telco e web spiazzano la pay-tv europea

    Un settore in stagnazione da anni. Dal 2012 in poi l'asticella ha comunque, seppur di poco, puntato verso l'alto. Negli ultimi dodici mesi il trend si però è invertito. E così, guardando ai cinque principali Paesi europei (Italia, Germania, Spagna, Francia, Uk), all'appello mancano 200mila clienti.

    – Andrea Biondi

    Vodafone Tv al test del mercato con contenuti e nuove partnership

    Per la Vodafone TV ora c'è solo da affrontare la prova del mercato. Per l'offerta televisiva di Vodafone Italia c è arrivato il momento di verificare la presa sui consumatori, dopo un lavoro lungo, ma i cui risultati sono ritenuti molto soddisfacenti da parte dell'azienda di telecomunicazioni

    – di Andrea Biondi

    Mossa industriale nel risiko europeo

    L'ultimo colpo in ordine di tempo l'ha battuto Amazon. Il gigante di Seattle ha annunciato ieri l'avvio del servizio Prime Video, con film e serie in streaming in oltre 200 Paesi. Insomma, il player che ha rivoluzionato il mercato dei libri (e non solo) sfruttando al massimo le potenzialità di web

    – di Andrea Biondi

    Nove candidati, solo due i favoriti ma la vera incognita è l'astensione

    Ci sono in tutto nove candidati. Ma a Milano lo scenario, almeno al primo turno, sembra avere ben poche incognite: i due favoriti, Stefano Parisi per il centrodestra e Giuseppe Sala per il centrosinistra, si preparano ad andare al ballottaggio, con percentuali di voti abbastanza vicine. Dovrebbe

    – S.Mo.

1-10 di 41 risultati