Ultime notizie:

Chiesa Apostolica Romana

    La «lettera di Monaco», così Agnelli incoronò John Elkann alla guida dell'impero

    Nel luglio 1996 Giovanni Agnelli è ricoverato a Montecarlo per una delicata operazione al cuore. Ma prima di entrare in sala operatoria scrive una dichiarazione delle sue ultime volontà. Nel documento vergato di suo pugno lascia la sua quota nella società semplice Dicembre, chiave di volta per il controllo del gruppo Fiat, al nipote Yaki. Comincia così l'ascesa dell'uomo che ha voluto l'acquisizione del gruppo editoriale Gedi e l'alleanza con i francesi di Psa

    – di Angelo Mincuzzi

    Papa nomina Carmelo Barbagallo nuovo presidente Aif

    Siciliano, 63 anni, funzionario generale di Bankitalia ed ex capo della Vigilanza di via Nazionale, è stato nominato alla guida dell'Autorità di Informazione Finanziaria vaticana al posto di René Brulhart, il cui mandato non è stato rinnovato dal pontefice, anche a seguito dell'ultimo scandalo finanziario che ha scosso il Vaticano

    – di Carlo Marroni

    Papa: sulle finanze vaticane, «per la prima volta abbiamo scoperchiato la pentola»

    Papa Francesco nel volo di rientro da Tokyo a Roma, dopo una settimana di viaggio in Thailandia e Giappone, affronta senza giri di parole lo scandalo (presunto) dell'immobile di Sloane Avenue acquistato dalla Segreteria di Stato in due fasi e ora al centro di un'indagine della magistratura vaticana. Ma parla anche di nucleare dopo la visite a Hiroshima e Nagasaki, di Hong Kong, di America Latina

    – di Carlo Marroni

    Cambia l'8 per mille, per la quota statale priorità all'edilizia scolastica

    In arrivo alla Camera un emendamento della relatrice Carla Ruocco (M5S) al decreto fiscale che introduce la possibilità per il contribuente di indicare in dichiarazione dei redditi la destinazione dell'8 per mille di competenza Statale alla ristruttrazione, alla messa in sicurezza e all'efficientamento energetico delle scuole italiane. E senza possibilità di derogare alle scelte dei cittadini destinando le risorse ad altre finalità

    – di Marco Mobili