Ultime notizie:

Chicago

    Un Nobel alla nuova economia

    La storia recente dei premi Nobel per l'economia lascia lo spazio aperto a molte riflessioni sulla dinamica di quella che era stata definita a metà Ottocento da Thomas Carlyle una "scienza triste". Carlyle si opponeva alle semplici considerazioni di mercato basate sulla legge fondamentale della domanda e dell'offerta. Il filosofo e storico scozzese non criticava tanto il sistema economico, quanto le interpretazioni e le analisi dei grandi economisti di quel tempo. In particolare, non gli piaceva...

    – Gianfranco Fabi

    Ritorno al Blue Note

    Al jazz club di via Borsieri si riparte con i Matt Bianco. Alla Scala un nuovo "Barbiere di Siviglia"

    – di Angelo Curtolo

    I trasferimenti diretti non generano mobilità sociale

    Dalla crisi del 2008-09, povertà e disuguaglianze rappresentano il fronte più arroventato dello scontro politico e delle analisi economiche. I tre obiettivi precipui perseguiti dall'intervento pubblico sono: la redistribuzione del reddito attraverso trasferimenti diretti o benefici fiscali;

    – di Alberto Forchielli e Fabio Scacciavillani

    Perché occorre «liberare» il liberalismo

    E' l'ora del liberalismo. Purché esca dalla gabbia in cui si è rinchiuso. Il panorama politico sta cambiando rapidamente. A destra, il vecchio conservatorismo sta mostrando il suo vero volto, assai poco moderato: quello di un sovranismo a tinte populiste, decisamente illiberale, anche se sopravvive, a stento, al suo interno qualche voce dai toni liberali. A sinistra la socialdemocrazia è diventata una confusa proposta in cui si mescolano elementi di solidarismo di matrice cristiana o vagamente s...

    – Riccardo Sorrentino

1-10 di 4438 risultati