Persone

Chiara Appendino


Chiara Appendino, nata nel 1985 a Moncalieri (To), è stata eletta sindaco di Torino il 19 giugno del 2016.

Si è candidata per il Movimento 5 Stelle all'elezioni municipali del capoluogo piemontese del 5 giugno 2016 e nel primo turno aveva ottenuto il 30,9% dei voti.

Il 19 giugno del 2016 ha superatto il turno di ballottagio contro il sindaco uscente del Pd Piero Fassino, ottenendo il 54,6% dei voti.

Simpatizzante del M5S dal 2010, è stata eletta consigliera comunale e poi vicepresidente della commissione bilancio del comune di Torino.

L'8 novembre 2015 ha annunciato la sua canditatura col M5S, alla carica di sindaco di Torino.

Ha frequentato il Liceo Classico Gioberti ad indirizzo linguistico e parla il tedesco, l'inglese, il francese ed lo spagnolo. Successivamente ha studiato economia internazionale e management, per poi specializzarsi in pianificazione e controllo di gestione aziendale.

Ha lavorato per la Juventus Football Club S.p.A, prima di assumere il ruolo di responsabile del controllo di gestione nell'azienda di famiglia.

E' sposata e madre di una bimba, Sara, nata il 19 gennaio del 2016 .

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Elezioni | Controllo di gestione | Torino | Sindaco | Chiara Appendino | Piero Fassino | Liceo Classico Gioberti | Juventus | Pd | M5S |