Ultime notizie:

Chenavari Investment Managers

    Carige, scoppia il caso Creditis. Maxi-causa targata Chenavari

    Carige incassa i 320 milioni di euro “salvagente” dal sistema bancario italiano e fa i conti con la grana Creditis, la controllata del credito al consumo già virtualmente ceduta al fondo Chenavari su cui si profila un clamoroso... Da vedere se nel perimetro della Carige in cerca di alleati ci saranno anche le attività di credito al consumo: a dicembre 2017 era stato firmato un accordo vincolante con il fondo Chenavari Investment Managers per cederne l'80% a 80,1 milioni di...

    – di Andrea Fontana

    Il ritorno di Mincione. Blitz su Carige, entra col 5,4% con una fiche da 22-23 mln

    Il «mister 8%» torna a investire in una banca Italiana. Raffaele Mincione, grazie a un blitz tra Natale e Capodanno 2011 sui diritti inoptati dell'aumento Bpm, arrivò a detenere oltre l'8% investendo circa 60 milioni e diventandone il primo socio. Oggi non figura più tra gli azionisti di rilievo

    – di Manuela Brambati

    Carige, Bce resta in pressing A gennaio check up sul piano

    Dopo diverse sedute sotto pressione il titolo di Banca Carige ha chiuso le contrattazioni di ieri in rialzo dell'1,22% a 0,0083 euro. E si appresta ad archiviare il 2017 con una capitalizzazione prossima ai 460 milioni di euro. Una somma frutto del recente aumento di capitale che ha di fatto messo

    – di Laura Galvagni

    Carige, ok Bce a Malacalza: può salire

    Carige chiude l'aumento di capitale e vola in Borsa con ripetute sospensioni al rialzo. Si è chiuso l'aumento di capitale da 560 milioni di euro di Banca Carige. Il bilancio è positivo: è stato sottoscritto circa il 66% dell'offerta in opzione per un ammontare di circa 331 milioni di euro e circa

    – Carlo Festa

    Aumento Carige in sicurezza. Venduta Creditis per 80 milioni

    E' ormai alla porta per la Cassa di risparmio di Genova l'obiettivo chiesto dalla Bce di raccogliere capitali freschi per 500 milioni di euro entro il 31 dicembre 2017 in modo da rafforzare il proprio patrimonio piegato dalle perdite sui crediti deteriorati. Si è chiuso ieri l'aumento di capitale

    – di Andrea Fontana