Ultime notizie:

Chelsea Manning

    Wikileaks, Julian Assange condannato a 50 settimane di reclusione

    Condanna a 50 settimane di reclusione: è la sentenza emessa oggi da un giudice britannico del tribunale londinese di Southwark contro Julian Assange, per una violazione dei termini della libertà provvisoria risalente al 2012, l'anno in cui il fondatore di Wikileaks si rifugiò nell'ambasciata

    Buone nuove per il whistleblower

    «Qui è così, se non ti va bene, piglia su le tue cose e vattene in Inghilterra, vattene in Canada, vai dove c?. vuoi, ma non qui. L'Italia è il paese dei furbi; se vuoi vivere onestamente, qui, hai vita dura» è la frase piena di dolore del padre al figlio che ha fatto la cosa giusta, quella che lui

    – di Guido Romeo

    La Svezia archivia l'accusa di stupro per Assange

    La procura svedese ha archiviato le indagini sulle accuse di stupro nei confronti del fondatore di Wikileaks, Julian Assange. Da cinque anni Assange è rifugiato nell'ambasciata dell'Ecuador di Londra per sfuggire alla richiesta di estradizione da parte dei giudici di Stoccolma che, a suo avviso,

    – di Redazione Online

    WikiLeaks, caccia grossa alla talpa

    NEW YORK - E' caccia grossa alla super-talpa: l'Fbi e la Cia hanno fatto scattare assieme un'immediata inchiesta penale per stanare la "fonte" di WikiLeaks, il dipendente o ex dipendente che avrebbe fornito a Julian Assange un vero e proprio arsenale di guerra cibernetica della Central Intelligence

    – di Marco Valsania

    Il ritorno di Julian Assange. La storia, la timeline e i numeri

    Il 2017 si aperto con tre "leaks"di rilievo. L'archivio di e-mail sottratte all'account di Hillary Clinton, i documenti sullo spionaggio operato dalla Cia nel corso delle elezioni francesi e Vault 7. Martedì l'organizzazione guidata da Julian Assange ha chiamato così questa nuova pubblicazione di documenti confidenziali Vault 7, aggiungendo che si tratterebbe solo della prima uscita di una serie.  I file diffusi includono per ora 8761 documenti e sono stati distribuiti  via torrent attraverso un...

    – Luca Tremolada

    Cia, una crisi di diritti e privacy ma anche di intelligence

    La saga dell'intelligence americana esplode nuovamente in una crisi aperta. Già impegnata in una guerra domestica di attrito con il presidente Donald Trump, ora è finita nuovamente sotto attacco dall'esterno, da WikiLeaks. E la stabilità perduta dalla Cia e dalle sue agenzie sorelle si allontana

    – di Marco Valsania

    Il soldato Manning graziato. Ma sarà proprio così?

    Chelsea Manning ha ricevuto clemenza da Obama. La condanna a trentacinque anni per aver copiato e disseminato informazioni classificate è stata ridotta a sette anni e quattro mesi. Si tratta di una delle ultime azioni ufficiali del presidente americano uscente.  Manning uscirà dal carcere militare di Fort Leavenworth, nel Kansas il prossimo maggio. Nato nel 1987 come Bradley Manning, studia analisi delle comunicazioni a Forte Drum, New York, e viene inviato in Iraq come soldato semplice. Malgra...

    – Daniele Salvini

1-10 di 15 risultati