Ultime notizie:

Charlotte Gainsbourg

    Il mantra della moda donna: vestire moderno e semplice ora si può

    Moderno è vestire semplice: lo strillo di copertina di un vecchio rotocalco di settore è un mantra che nella moda ricorre periodicamente. C'è poco da fare: togliere, sottrarre, alleggerire sono azioni vigorose che equivalgono ad un repulisti che rende tutto più dinamico, e la modernità è veloce.

    – di Angelo Flaccavento

    Dai Placebo ai Guns n' Roses: parte la grande estate del rock

    L'estate è la stagione della grande musica dal vivo. Ed è il rock, appena la temperatura si alza, a fare la parte del leone, con un fittissimo cartellone di appuntamenti da un capo all'altro della penisola. A Taranto l'8 giugno, per il Medimex, si esibiranno per esempio i Placebo, alfieri della

    – di Francesco Prisco

    E' in sala "Eva" di Benoît Jacquot: Il regista racconta il rapporto con Huppert e Moreau

    Autore raffinato, profondo indagatore, a volte eccessivamente intellò, dei rapporti di coppia e della psicologia femminile, Benoît Jacquot, classe 1947, porta sugli schermi dal 3 maggio Eva basato sul romanzo Eve di James Hadley Chase. Un thriller che vede protagonista una Isabelle Huppert calcolatrice, subdola, materialista, che conferma la fama di Jacquot di saper affinare le capacità delle attrici anche in ruoli estremi. Un'attitudine alla maieutica, iniziata quando un Jacquot diciassettenne ...

    – Cristina Battocletti

    Tra chignon e smokey eye, look da star al Festival di Cannes

    Non è solo l'occasione per vedere i prossimi film in programmazione, ma il Festival di Cannes è il red carpet per eccellenza. Come ogni anno i riflettori si accendono sulle star, fasciate in abiti strepitosi, impreziosite da gioielli superbi e illuminate da maquillage sapienti, a cura di L'Oréal

    – di Monica Melotti

    Primo bilancio di Cannes 70: Fiabe nere della diversità Piccoli protagonisti derubati dell'infanzia, emarginazione e immigrazione. Il film più bello è «Loveless»

    Adulti raffreddati e autocompiaciuti, ragazzini derubati di calore e leggerezza, una società egoista allergica al diverso: la prima parte del 70esimo festival di Cannes ha raccontato un occidente malato e allarmante. La rassegna è partita con una pellicola confusa nei generi e nella trama, Il fantasma di Ismael, di Arnaud Desplechin, in cui una moglie, Carlotta (Marion Cotillard), torna dopo vent'anni a guastare l'esistenza a Ismaël Vuillard (Mathieu Amalric), che vive una nuova relazione con S...

    – Cristina Battocletti

    Fiabe nere della diversità. Piccoli protagonisti derubati dell'infanzia

    Adulti raffreddati e autocompiaciuti, ragazzini derubati di calore e leggerezza, una società egoista allergica al diverso: la prima parte del 70esimo festival di Cannes ha raccontato un occidente malato e allarmante. La rassegna è partita con una pellicola confusa nei generi e nella trama, Il

    – di Cristina Battocletti

    Cannes, accoglienza fredda per «Les fantômes d'Ismaël»

    E' partita senza sussulti l'edizione numero 70 del Festival di Cannes: come film d'apertura è stato presentato «Les fantômes d'Ismaël» del francese Arnaud Desplechin, accolto freddamente al termine della prima proiezione per la stampa internazionale.

    – di Andrea Chimento

    Tornano gli Avengers, tra effetti speciali, 3D e nuovi personaggi

    I supereroi Marvel tornano protagonisti nelle sale italiane: il titolo più atteso del weekend è «Avengers: Age of Ultron» di Joss Whedon, sequel del film campione d'incassi nel 2012.In uscita in contemporanea mondiale, la pellicola unisce nuovamente Captain America, Thor, Hulk, Iron Man, Occhio di

    – Andrea Chimento

1-10 di 106 risultati