Ultime notizie:

Cepell

    Libriamoci, giornate di lettura nelle scuole

    Leggere, leggere, leggere. Un invito che l'anno scorso è stato raccolto in tutta Italia con la prima edizione di "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole", rivolta alle scuole di ogni grado, e promossa dal Centro per il libro e la lettura e dalla Direzione generale per lo studente, nell'ambito

    Ragazzi, è festa per chi legge!

    Uno dei più importanti psicologi cognitivi di oggi, il tedesco Gerd Gigerenzer, racconta di come certi «genitori competitivi», soprattutto negli Stati Uniti, vorrebbero che i loro bambini imparassero prestissimo a parlare per farli entrare nel giro delle scuole di élite. Niente di disdicevole in

    – Armando Massarenti

    Un piano per la lettura dopo tre anni di calo

    IL SETTORE E LA FILIERA - Il preisdente Aie Polillo: «In due anni il fatturato è calato del 14 per cento. Bisogna che la politica intervenga e al più presto»

    – di Andrea Biondi