Ultime notizie:

Centro studi Confindustria

    Allarme di Confindustria: senza stop all'aumento Iva, Italia a crescita zero

    Secondo il Centro studi di Confindustria, l'Italia «è ancora sulla soglia della crescita zero rischiando di cadere in recessione in caso di nuovi shock». In uno scenario a politiche invariate, includendo il rialzo dell'Iva, il Pil rimarrebbe fermo nei due anni.Gualtieri: disattiviamo Iva ma con debito in calo

    Europa rialza la testa e chiude positiva, venti di guerra favoriscono petrolio

    Dopo un avvio in salita, i mercati hanno trovato la strada dei rialzi nonostante lo scetticismo che sembra prevalere in attesa del nuovo round negoziale Usa-Cina in programma giovedì per cercare di risolvere le dispute commerciali e nonostante le notizie che giungono dal Medio Oriente dove la Turchia appare decisa a invadere il nord della Siria con il via libera della Casa Bianca.

    – di Andrea Fontana e Corrado Poggi

    Necessarie le sinergie tra pmi e multinazionali

    Robiglio (Piccola industria): il vero valore consiste nello scambio tra velocità e programmazione, una contaminazione da cui possiamo uscire tutti vincenti

    – di Filomena Greco

    Mini-Bot, i 10 «no» delle imprese alla moneta parallela

    Le prime a non volere i mini-Bot sono le imprese, cioè proprio i creditori della Pa che nell'idea gialloverde rilanciata dalla mozione parlamentare del 28 maggio dovrebbero ricevere i mini-titoli come pagamento delle loro forniture. L'argomento, declinato nelle "10 domande e risposte sui cosiddetti

    – di Gianni Trovati

    Scuola, il costo dell'istruzione resta occulto

    Con lo stesso clamore delle grida manzoniane vengono periodicamente annunciati concorsi e sanatorie per inserire nella scuola nuovi insegnanti e risolvere una volta per tutte il problema del precariato. Eppure il Miur è già l'impresa italiana con il maggior numero di dipendenti, anche se è

    – di Luisa Ribolzi

    Cosmetici trentini verso Marocco ed Egitto, Marmomac sempre più internazionale, Prosecco Doc sulle cattedre delle Wine School, agroalimentare a Hong Kong #AziendeConLaValigia

    E' stata siglata dal presidente di Trentino Sviluppo Sergio Anzelini e dal titolare di Lu&Mi Detergenti Bruno Battisti l'intesa a supporto dello sviluppo produttivo e occupazionale dell'impresa cosmetica roveretana. Nello specifico Trentino Sviluppo ha acquistato il compendio "ex Frigo Arredo" di via della Pineta, per poi cederlo alla Lu&Mi con un contratto di "rent-to-buy" della durata di 12 anni, rinnovabili. Così facendo l'azienda potrà contare su ulteriori 5.200 metri quadrati da adibire all...

    – Barbara Ganz

    Se il manifatturiero cambia pelle la produttività torna a crescere

    C'è una notizia molto interessante, in questi giorni dominati dall'euroscetticismo di alcuni e dal diffuso pessimismo sulla crescita zero del Paese: da 10 anni l'industria manifatturiera italiana non è più in ritardo nella crescita della produttività rispetto a Germania e Francia. La segnala un

    – di Fabrizio Onida

1-10 di 558 risultati