Ultime notizie:

centrale nucleare

    Idrogeno: perché può essere il combustibile del futuro. O forse no

    L'idrogeno è la sostanza più abbondante del pianeta, arrivando a formare il 75% della materia in base alla massa e più del 90% in base al numero di atomi. E', come noto, il primo elemento della tavola periodica, e perciò anche l'atomo più elementare (composto da un protone che costituisce il nucleo e un elettrone). In natura, lo si trova nell'acqua (due atomi di idrogeno e uno di ossigeno), nella materia organica, nei combustibili fossili e nel gas naturale. Difatti, sulla Terra l'idrogeno non si...

    – Accademia Politica

    Tratos, i super cavi dagli Appennini al Regno Unito (ma senza Borsa)

    La strada, costeggiata da eleganti pini marittimi, corre proprio sull'argine del Tevere, che qui è ancora un torrente impetuoso, stretto tra le montagne che lasciano solo una striscia di terra, e non ancora il biondo fiume cantato da Virgilio: lungo la Tiberina Bis, all'altezza di Pieve Santo

    – di Simone Filippetti

    Cambiamento climatico, non è solo una questione di soldi

    L'autore del post è Enrico Mariutti, ricercatore e analista in ambito economico ed energetico. Founder della piattaforma di microconsulenza Getconsulting e presidente dell'Istituto Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG). Autore di "La decarbonizzazione felice" -  Nelle ultime due settimane il professor Romano Prodi ha cercato di instillare un po' di pessimismo della ragione nel dibattito sulla crisi ambientale, dominato da uno stucchevole ottimismo della volontà che nasconde all'...

    – Econopoly

    Texas, Yakutia

    Quando Houston dall'umido caraibico arriva a 11 gradi sotto zero, la tempesta è senza precedenti. Ma il Texas in black-out da tre giorni è un contro senso più inaudito della stessa ondata di gelo. Sarebbe come se l'Emilia rimanesse senza prosciutto: impensabile. I dati sono della U.S. Energy Information Administration: nel 2019 le 30 raffinerie del Texas hanno prodotto il 41% del greggio e il 25 del gas naturale degli Stati Uniti. Come è noto gli Usa sono il primo produttore mondiale di petroli...

    – Ugo Tramballi

    Le ong chiedono di inserire la tutela animali in Costituzione

    Inserire la tutela degli animali come esseri senzienti nella Costituzione, per garantire davvero che la protezione dell'ambiente sia completa di tutte le forme di vita presenti in natura: è la richiesta contenuta in una lettera indirizzata al nuovo presidente del Consiglio Mario Draghi, al ministro per la Transizione ecologica Roberto Cingolani, alla presidenza e ai capigruppo della prima commissione Affari Costituzionali del Senato, da Animal Law, Hsi Italia, Oipa, Lav, Enpa, Save the Dogs and ...

    – Guido Minciotti

1-10 di 693 risultati