Ultime notizie:

Cecilia Malmstroem

    La tregua Usa-Cina sul commercio e la debolezza dell'Europa

    Poco più di un anno fa, tramortita dal ciclone Trump, aveva sperato di riuscire a isolare l'isolazionismo protezionista del nuovo inquilino della Casa Bianca puntando sul gioco di sponda con la Cina di Xi Jinping, che allora si sbracciava a fargli il controcanto professandosi come il nuovo e

    – di Adriana Cerretelli

    La Wto dà ragione a Boeing nella faida contro Airbus

    Uno a zero per Boeing: nella faida dei cieli, che da 14 anni contrappone il colosso americano al rivale europeo Airbus, gli Stati Uniti incassano la prima vittoria. E ad assegnargliela è proprio la Wto, quell'arbitro del commercio internazionale che l'Amministrazione Trump contesta nel modo più

    – di Gianluca Di Donfrancesco e Beda Romano

    Parla Katainen: «Sui dazi non accettiamo minacce dagli Usa»

    Dazi americani, fondo europeo per gli investimenti, riforma dell'Eurozona e instabilità politica in Italia: questi i temi al centro dell'intervista di Radio 24 con Jyrki Katainen, vicepresidente della Commissione Europea e titolare del portafoglio per Lavoro, Crescita, Investimenti e Competitività.

    – di Sergio Nava

    La Cina apre agli investitori esteri per evitare i dazi di Trump

    Pechino cerca di disinnescare le tensioni commerciali con Washington e promette concessioni agli Stati Uniti, mentre dal G-20 di Buenos Aires arriva solo una dichiarazione di sostegno al commercio internazionale, immediatamente ridimensionata dal segretario al Tesoro Steven Mnuchin.

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    I timori sui dazi non scuotono le Borse. Milano la migliore con Tim

    Bilancio positivo per le Borse europee, che dopo un avvio in rosso hanno recuperato chiudendo tutte in territorio positivo. In cima al podio dei mercati del Vecchio Continente c'è Milano, con il FTSE MIB che a fine giornata ha guadagnato l'1,22%, sfiorando i 22.500 punti. Dopo due giorni in cui a

    – di C. Di Cristofaro e E. Miele

    L'America volta le spalle alla Wto

    Che il 2017 non sarebbe stato un anno fortunato per la Wto lo si era capito la notte dell'8 novembre del 2016, quando Donald Trump ha conquistato la Casa Bianca. Altri Paesi hanno contribuito all'esito scoraggiante della Conferenza di Buenos Aires che si è chiusa ieri, senza un comunicato politico

    – di Gianluca Di Donfrancesco

1-10 di 30 risultati