Ultime notizie:

Cdr

    CONTRO (comics mag by Origa. 10 nn. 1973/1977)

    Contro è una rivista di fumetti intellettuali con articoli di critica e interviste agli autori, creata e realizzata da Graziano Origa nel 1973 e che uscirà fino al 1977 pubblicando 10 numeri. 300 copie di tiratura. Praticamente storie e pagine inedite. CONTRO n. 1, luglio 1973 (primo e unico stampato con Ettore Nuzzi collezionista che iniziò l'attività nel 1962 rilevando le attività della Cedip di Bari mettendo in edicola dal 1965 figurine calcistiche e testate per l'nfanzia dal 1971...

    – Graziano Origa

    Comunicato sindacale

    Abbiamo ascoltato con stupore le parole con le quali Carlo De Benedetti lunedì sera ha denunciato, nel corso di una trasmissione televisiva, la mancata pubblicazione sul nostro quotidiano di un'intervista concessa a un giornalista del Sole 24 Ore la scorsa settimana. Questa intervista non è stata

    Comunicato sindacale

    Oggi il sito del Sole 24 Ore non sarà aggiornato e domani il quotidiano non sarà in edicola. L'assemblea dei giornalisti del Sole 24 Ore considera, infatti, la richiesta presentata dall'azienda nella giornata di ieri di un taglio del 25% della retribuzione attraverso il ricorso alla cassa Covid

    Le regioni Ue chiedono aiuto al Fondo per la ripresa

    La crisi economica provocata dalla pandemina «potrebbe avere effetti devastanti e di lunga durata per le finanze locali e regionali», con un "effetto forbice" che allarga il buco tra le spese necessarie per affrontare l'emergenza sanitaria, sociale ed economica, e il crollo delle entrate.

    – di Giuseppe Chiellino

    Smart working, digitale e automazione: l'Italia è produttiva da remoto?

    In generale, come ricorda un articolo   di Tito Boeri e Alessandro Caiumi su lavoce.info, la struttura produttiva dell'Italia è ancora particolarmente declinata verso l'industria, il che in diversi casi rende complicato passare al lavoro da remoto. Un quarto degli italiani è infatti occupato nella manifattura, con "un livello ancora limitato di digitalizzazione e robotizzazione", per non parlare di "tre milioni e mezzo di operai nell'industria che oggi lavorano spesso l'uno a stretto contatto...

    – Infodata

    Smart working, digitale e automazione: l'Italia è pronta a traslocare sul web?

    In generale, come ricorda un articolo   di Tito Boeri e Alessandro Caiumi su lavoce.info, la struttura produttiva dell'Italia è ancora particolarmente declinata verso l'industria, il che in diversi casi rende complicato passare al lavoro da remoto. Un quarto degli italiani è infatti occupato nella manifattura, con "un livello ancora limitato di digitalizzazione e robotizzazione", per non parlare di "tre milioni e mezzo di operai nell'industria che oggi lavorano spesso l'uno a stretto contatto...

    – Davide Mancino

    Comunicato sindacale

    Il comitato di redazione dei giornalisti del Sole 24 Ore prende con fermezza le distanze dai contenuti dell'intervento dal titolo "L'economia ferma e il dubbio sui decessi in Italia", a firma di Paolo Becchi e Giovanni Zibordi, apparso nella serata di venerdì 17 in una sezione del nostro sito.

    L'economia ferma e il dubbio sui decessi in Italia

    (I commenti ospitati nella sezione Interventi non sono di giornalisti e commentatori de Il Sole 24 Ore e non impegnano la linea editoriale del giornale)

    – di Paolo Becchi* e Giovanni Zibordi*

1-10 di 300 risultati