Ultime notizie:

Castiglione di Sicilia

    Duca di Salaparuta reinterpreta i vini di Sicilia, tornano le visite nella Cantina di design

    La storica Cantina Duca di Salaparuta reinterpreta i vini di Sicilia, lanciando proposte nuove e innovative sul solco della tradizione più consolidata dell'isola. Partiamo dalle tenute di proprietà: Suor Marchesa a Riesi, Risignolo a Salemi e Vajasindi sulle pendici dell'Etna. Come spiega una nota il design della Linea Le Tenute cambia completamente nel 2020. Le nuove bottiglie, slanciate ed eleganti, si vestono con etichette dai tratti forti e materici, che raccontano in modo sfacciato il legam...

    – Vincenzo Chierchia

    Presentato il Contrada Santo Spirito Etna Rosso 2015 di Palmento Costanzo

    Palmento Costanzo nel giro di pochi anni, viene fondata nel 2011, è diventata una delle realtà più interessanti e dinamiche della viticoltura siciliana: siamo sul versante nord dell'Etna, a Passopisciaro, una frazione di Castiglione di Sicilia (Castigghiuni in siciliano), comune siciliano di

    – di Mauro Giacomo Bertolli

    Sicilia vista mare con vigneto

    La vista sul mare e quella sulla "montagna". Ecco cosa incanta e cosa cerca, della Sicilia Etnea, chi sceglie di fare un investimento immobiliare nella fascia ionica che corre da Catania sino a Taormina oppure sulle pendici del vulcano più alto d'Italia. Senza contare che ad attirare è anche l'area

    – di Madela Canepa

    Da Milo a Randazzo un tour tra i vini dell'Etna

    Andare per cantine sulle pendici dell'Etna. Un'esperienza eccitante che non ti aspetti, tra viti curate, zolle laviche annerite delle eruzioni, cambi climatici improvvisi e anche campagna selvaggia, mano a mano che ti avvicini a quota mille (limite della Doc) e la superi.  L'area dell'Etna è indicata anche come l'isola nell'isola. L'Anfiteatro del Barone Si parte dal versante est dell'Etna con Barone di Villagrande, nel comune di Milo, a quota di 700 metri: i 25 ettari di vigneti si estendono...

    – Emanuele Scarci

    Il fascino dell'Etna che non delude mai e la burocrazia miope e autolesionista

    Le colate di lava dal cratere principale dell'Etna succedutesi nei primi giorni di agosto ha calamitato da ogni dove vulcanologi, escursionisti e appassionati della montagna. Poi gli sbuffi di gas dal centro della terra sono andati affievolendosi, fino a spegnersi del tutto. Ma proprio quando tutto sembrava rientrato, ecco la sorpresa che ciascun escursionista, percorrendo i sentieri della montagna a piedi o con i grandi bus-trattori Mercedes, non ha mai smesso di avere in cuor suo: trovarsi a ...

    – Nicola Dante Basile

1-10 di 17 risultati