Ultime notizie:

Castelvetrano

    Mafia, sequestrati 60 milioni al «tesoriere» del boss Messina Denaro

    A parlare dei rapporti di Savalle col capomafia di Castelvetrano è il medico affiliato alla ndrangheta Marcello Fondacaro che ha reso dichiarazioni anche su un altro imprenditore del settore finito sotto inchiesta, l’ex patron del Valtur... Fondacaro racconta che Savalle aveva rapporti col latitante di Castelvetrano attraverso il fratello della donna con cui Messina Denaro ha avuto una figlia.

    – di Ivan Cimmarusti

    E' ora di trattare la mafia come un'impresa a tutti gli effetti. Ecco perché

    Ben vengano gli arresti e le condanne, le onorificenze e i cortei di piazza, le fiaccolate e le grida di scandalo, ma non si pensi che siano soluzioni! La criminalità organizzata resiste a tutto questo perché non è semplicemente un difetto della società civile; essa, diversamente, ne è parte attiva, come fosse un suo elemento, una sua componente antropologica ed economica. Già Falcone, non a caso, esortava spesso i propri interlocutori a prenderne in considerazione gli interessi economici quali ...

    – Francesco Mercadante

    Operazione Anno zero: la spinta per entrare nella massoneria che parte da Campobello di Mazara

    C'è un intero paragrafo dell'indagine "Anno zero" - che mercoledì della scorsa settimana ha portato al fermo di 21 persone indagate a vario titolo per associazione mafiosa, estorsione, danneggiamento, detenzione di armi e intestazione fittizia di beni - dedicato ai  rapporti tra cosa nostra di Campobello di Mazara (Trapani) e la massoneria. Martedì sono stati convalidati i fermi di tutti i 21 tra boss, estortori e gregari di Cosa nostra trapanese finiti in cella la scorsa settimana nel corso de...

    – Roberto Galullo

    Matteo Messina Denaro fa la spola tra la Calabria e la Sicilia: ecco la telefonata del 2016 che lo prova (o proverebbe)

    E' il 3 settembre 2016. Sono, per la precisione, le 13:36:54. Più precisi di così si muore. In quel preciso istante di poco meno di due anni fa, nella cucina di Nicola Accardo, in contrada Vallesecco di Partanna (Trapani) , le "cimici" fatte piazzare dalla Procura di Palermo registrano qualcosa di molto interessante. Quel qualcosa è il dialogo tra lo stesso Accardo e Antonino Triolo. I due non sono due personaggi qualunque. Nicola Accardo, considerato da investigatori e inquirenti al vertice del...

    – Roberto Galullo

    Nei fortini delle mafie il M5S vince ma non sbanca

    Nei fortini delle mafie si vota poco e quel poco premia il M5S in Sicilia, Campania e Puglia ma non in Calabria. L'analisi numerica del voto, che prende a campione i risultati di alcuni tra i Comuni più noti alle cronache della criminalità organizzata e della giustizia, mette a nudo la disaffezione

    – di Roberto Galullo

    Commissione antimafia: la legge Anselmi rafforza, anziché contrastare, il potere occulto delle logge massoniche

    Amati lettori di questo umile e umido blog, rieccomi a voi con una nuova tappa di approfondimento della relazione della Commissione parlamentare antimafia sul rapporto tra mafia e massoneria. Per quello che finora ho scritto rimando ai link sotto (oltre che alla ricerca dei servizi sul sito del Sole-24 Ore). Oggi continuo a ragionare sulla  segretezza del rapporto massonico. Si legge nella relazione (sul caso del Comune di Castelvetrano, Trapani), che la qualità di massone viene anteposta a qu...

    – Roberto Galullo

    Il lungo (e ondivago) cammino della Commissione parlamentare antimafia sulla segretezza della massoneria

    Amati lettori di questo umile e umido blog, rieccomi a voi con una nuova tappa di approfondimento della relazione della Commissione parlamentare antimafia sul rapporto tra mafia e massoneria. Per quello che finora ho scritto rimando ai link sotto (oltre che alla ricerca dei servizi sul sito del Sole-24 Ore) e oggi (domani e la prossima settimana) ragiono e ragionerò su un passaggio conseguenziale a quanto abbiamo visto e appena accennato ieri: la segretezza del rapporto massonico. La Commissio...

    – Roberto Galullo

    Il porto franco di Ginevra ultimo baluardo della segretezza in Svizzera

    Otto minuti di cammino separano la costruzione di vetro e acciaio del quartier generale di Ubs dal più inaccessibile museo della terra. Carouge, nella parte sudoccidentale di Ginevra, è un luogo di misteri. Il palazzo dell'Ubs ospitava fino a qualche anno fa la sede della Hsbc.Ed è da qui che Hervé

    – di R. Galullo e A. Mincuzzi

1-10 di 188 risultati