Ultime notizie:

Caspar Friedrich

    A Basilea tra graffiti, tuffi nel Reno e cuscini esplosivi

    Mi piacerebbe iniziare dalla fine. Dopo avere passato qualche giorno a Basilea alla ricerca di una scena artistica alternativa - non solo Art Basel - l'immagine che porto a casa è quella della spiaggetta sotto il bellissimo museo dedicato a Jean Tanguely, disegnato da Botta e finanziato dalla

    – di Antonio Armano

    Era un'alba d'estate, il fiume in secca, le pietre come la fine di un ghiacciaio quando la neve scompare e la terra fatica a fiorire. Sullo sfondo, nel suo passato di proporzioni perfette, appare Firenze. In primo piano, in equilibrio tra le rocce, una venere bianca, in abito Valentino. Venere come

    Così Moncada creò Veruschka

    Era un'alba d'estate, il fiume in secca, le pietre come la fine di un ghiacciaio quando la neve scompare e la terra fatica a fiorire. Sullo sfondo, nel suo

    – Laura Leonelli